MotoGP | GP Thailandia – Aggiornamenti sulle condizioni di Lorenzo

Lo spagnolo già infortunato, è incappato in uno spaventoso incidente alla curva 3 durante le FP2 del pomeriggio Lorenzo caduta

Lorenzo caduta
Caduta Jorge Lorenzo Foto: motogp.com

È un periodo difficile quello che sta attraversando Jorge Lorenzo; dopo l’infortunio del piede destro nello scorso GP di Aragon, oggi durante le prove libere del pomeriggio, il pilota spagnolo è stato protagonista di una brutta caduta in approccio di curva 3.

La Ducati numero 99 ha sbalzato in aria il pilota facendolo ricadere pesantemente sull’asfalto.

Il pilota, all’arrivo dei soccorsi si è mostrato vigile, ma è stato comunque portato via in barella dai marshall del circuito e trasportato al centro medico del circuito.

La sessione è stata interrotta dopo l’esposizione della bandiera rossa a causa della caduta di Xavier Simeon;(Reale Avintia Racing).

Bradley Smith (Red Bull KTM Factory Racing), che seguiva Lorenzo, ha affermato di aver notato un’ anomalia nel comportamento della Ducati nella fase di frenata,;avanzando ipotesi su problemi legati al freno motore o ai freni, escludendo la possibilità di pista sporca.

Paolo Ciabatti (Ducati Sporting Director) si è mostrato subito preoccupato per le condizioni del suo pilota,;affermando di voler controllare i dati relativi alla caduta per poter darne una spiegazione, sebbene l’emittente italiana avesse mandato in onda il replay dell’incidente, evidenziando una sorta di “ammutolimento” del motore della rossa.

Lo spagnolo già infortunato, è incappato in uno spaventoso incidente alla curva 3 durante le FP2 del pomeriggio Lorenzo caduta

Dopo essere stato trasferito all’ospedale tramite ambulanza, i controlli medici non hanno evidenziato alcuna sospetta frattura, ma la presenza di numerose contusioni e abrasioni.

Sebbene sia stato considerato fit per la gara,;il pilota si è mostrato dubbioso sulla sua partecipazione al weekend di gara, lamentando un’intensificazione del dolore del precedente infortunio e delle contusioni riportate.

Domani mattina deciderà con certezza se prendere parte o meno alle libere e di conseguenza al resto del weekend.

Nelle sue ultime dichiarazioni Lorenzo ha ribadito che la causa della caduta sia stato un problema tecnico e;non un errore umano, affermando comunque di sentirsi fortunato ad essere uscito da;un incidente da lui stesso definito spaventoso “solamente” con contusioni.

Jorge Lorenzo però ha sempre mostrato una grande forza d’animo, riuscendo a correre in situazioni fisiche molto difficili, basti pensare al GP di Assen del 2013,;quando corse con una clavicola rotta il venerdì precedente o il GP di Francia del 2008 quando si presentò sul podio stremato e con le stampelle, ancora convalescente dagli infortuni a entrambe le caviglie.


MotoGP | Lorenzo e Pol Espargaro considerati idonei

i; l; i; l; i; l; i; l; i; l; i; l; 

MotoGP | GP Thailandia – Aggiornamenti sulle condizioni di Lorenzo
Lascia un voto

Roberto Bellebono.

Pilota ssp300 nella Coppa Italia Velocità. Studente universitario presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.