MotoGP | GP Valencia – Jack Miller: “Felice di restare in Pramac, abbiamo avuto un ottimo anno”

Terzo gradino del podio per Jack Miller al termine del gran premio di Valencia, concludendo così il campionato con il suo quinto podio stagionale. Felice e soddisfatto il centauro australiano dell’annata disputata insieme al suo team, Pramac Ducati, con il quale resterà anche il prossimo anno. Il futuro, successivamente, sarà tutto da scrivere. gp valencia miller

gp valencia miller
Foto Pramac Ducati

Jack Miller sale sul terzo gradino del podio alla bandiera a scacchi del gran premio di Valencia, conquistando così il suo quinto podio stagionale. Il matrimonio tra Miller e Pramac Ducati proseguirà anche il prossimo anno, spinto dalla positività del campionato appena concluso, del quale l’australiano si è detto felice e soddisfatto. gp valencia miller

Miller ha elogiato il lavoro di tutta la sua squadra che gli ha permesso di raggiungere tante “prime volte” durante quest’annata. E va da sè che i buoni risultati hanno contribuito a rendere migliore l’atmosfera all’interno del box. Il futuro, poi, sarà tutto da scrivere.

Le parole di Jack Miller gp valencia miller

Ho avuto un bel weekend, mi sono divertito molto a gareggiare qui a Valencia. E’ stato freddo rispetto agli ultimi due anni ma siamo riusciti a lavorare bene nelle prove per trovare il passo gara. Sono estremamente soddisfatto del lavoro che ho fatto e anche la squadra ha fatto un lavoro strepitoso, non vedo l’ora di festeggiare con loro. Abbiamo avuto un ottimo anno, ci sono state molte prime volte questa stagione per me e mi sono divertito molto.”

“Come ho già detto sono felice, mi sono divertito qui in Pramac perchè c’è una grande atmosfera. Sono felice di stare qui l’anno prossimo, concentrarmi sulle mie prestazioni e vedremo in futuro.

Guido Meda è autore di una domanda alquanto interessante per Miller in merito all’andamento delle sue gare: Alcune volte ti mostri molto consistente come oggi, altre volte invece vediamo un tuo calo rispetto agli altri due piloti Ducati a partire da metà gara. Perchè questo accade e da cosa dipende?” 


JM: Le gomme. A volte è la mia scelta di pneumatici, a volte il modo in cui gestisco le gomme, a volte semplicemente non abbiamo la fortuna con le gomme e quindi non possiamo trarne la miglior perfomance, a volte le gomme scelte non si comportano come previsto. Spero sia dovuto a questo.”

Seguici su Instagram!

MotoGP | GP Valencia – Sintesi Gara: vince ancora Marquez, davanti a Quartararo e Miller

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.