MotoGP | GP Valencia – Jorge Martin chiude in terza posizione: “Ottimo podio ma la gara è stata difficile. Dobbiamo migliorare!”

Jorge Martin porta a casa un terzo posto nella gara del GP di Valencia della MotoGP. Il pilota spagnolo si dice abbastanza soddisfatto del risultato nonostante abbia avuto difficoltà per tutta la gara con lo pneumatico anteriore.

MotoGP Valencia Martin
Credit: profilo Instagram @89jorgemartin

il terzo posto nel GP di Valencia all’ultima gara della stagione 2022 della MotoGP conferma come Jorge Martin e il Team Pramac abbiano finalmente trovato la giusta strada di lavoro dopo una difficile parte centrale del campionato.

Lo spagnolo, partito dalla pole position per la terza gara di fila, è stato autore di una partenza difficile che lo ha comunque visto girare in seconda posizione alla prima curva. Il pilota del Team Ducati Pramac ha poi trascorso la prima parte della gara in scia alla Suzuki di Alex Rins, difendendosi senza troppi patemi dagli insidiosi Jack Miller e Marc Marquez.

Nella seconda parte della corsa, invece, complice degli inaspettati problemi con lo pneumatico anteriore, Martin non è riuscito a seguire il rimo di Rins e anzi, al penultimo giro, ha perso la posizione nei confronti di Brad Binder. L’alfiere della Ducati ha così chiuso la gara in terza posizione, conquistando il quarto podio della sua stagione e la nona posizione finale nella classifica del campionato.

LE PAROLE DI JORGE MARTIN AL TERMINE DEL GP DI VALENCIA

Oggi è stata una gara difficile – ha dichiarato Jorge Martin al termine della gara – ma sono comunque contento del risultato. Ho cercato di seguire Rins gestendo le gomme ma ho iniziato a faticare con la gomma anteriore. Sono comunque contento di chiudere con un podio la stagione.”

Penso di aver fatto la peggior partenza della stagione – prosegue il pilota spagnolo – ma il vero problema è stata la gomma davanti. Per tutto il weekend ho guidato sempre da solo e stare dietro Rins mi ha creato delle difficoltà. Credo che non avessimo scelto le pressioni giuste. Per me è stato difficile rimanere in piedi, ho sofferto tanto in tutte le curve a sinistra. Sono molto contento di essere salito sul podio, ma dobbiamo ancora migliorare perché oggi il passo poteva essere migliore.”


LEGGI ANCHE: MotoGP | GP Valencia – Sintesi Gara: Rins vince all’ultima amara gara della Suzuki, Bagnaia è CAMPIONE DEL MONDO 2022!


Il pilota del Team Ducati Pramac fa poi un bilancio su quella che è stata la sua stagione: “La stagione è stata positiva: ho imparato tante cose e non vedo l’ora di tornare in pista per i test martedì. A metà stagione avevo un po’ perso la strada su cui lavorare, ma negli ultimi sei/sette GP ho sempre avuto il passo per lottare per il podio. La grande esperienza che ho raccolto quest’anno mi permetterà di non commettere gli stessi errori. Sono molto motivato in vista della prossima stagione: penso e spero di poter lottare per il titolo nel 2023!

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.