MotoGP | GP Valencia – Rossi: “Sono fiero della gara che ho fatto”

L’ultima gara in MotoGP per Valentino Rossi. Il pilota italiano ha concluso la gara in decima posizione.  MotoGP GP Valencia Rossi

MotoGP GP Valencia Rossi
Foto: Twitter

Un week end molto particolare ed emozionante per Valentino Rossi che ha corso la sua ultima gara come pilota di MotoGP. Le sorprese per lui sono iniziate fin da giovedì, quando nel paddock sono state portate le sue nove moto con cui ha vinto i mondiali nel corso della sua carriera. I piloti della Accademy VR46, invece  oggi hanno corso con dei caschi speciali. Ogni pilota dell’Accademy ha scelto il design di uno dei vecchi caschi di Valentino Rossi e quel disegno è stato riportato sui caschi dei piloti. Questo è stato il loro regalo per omaggiare Valentino Rossi. A fine gara sono iniziati i festeggiamenti, prima in pista e poi all’interno del suo box. Valentino Rossi ha concluso la sua ultima gara in decima posizione mantenendo per tutta la gara un buon ritmo. MotoGP GP Valencia Rossi

Le parole di Valentino Rossi MotoGP GP Valencia Rossi

“Lo stage diving? Volevo provare a farlo al Mugello una volta ma lì avevo paura che non mi ritrovassero più, allora l’ho fatto nel box. Devo dire che è stato un bel weekend, ero molto preoccupato per le emozioni. Invece mi hanno fatto tutte queste sorprese, ci siamo divertiti anche con questa festa. È un momento bello perché è stato nel mio stile, abbiamo bevuto, saltato e spaccato un po’ di cose. Non sono ancora tanto ubriaco!“.

 “Sono molto contento di avere fatto una bella gara. Per tutto il weekend sono andato forte e ho finito tra i primi 10 piloti migliori del mondo. Questa è la cosa che mi ha fatto godere di più, adesso pian piano capirò che ora smetto. Ho sempre cercato di fare un’ultima parte della stagione e soprattutto un’ultima gara nel mio stile, per me era importante”.

“Hanno provato moltissime volte a farmi piangere e i messaggi di ringraziamento mi sono piaciuti molto, ma secondo me questa doveva essere una festa. Smettere era una scusa per fare un po’ di casino. Magari smetto anche l’anno prossimo!”

“Non sapete quanto sia fiero di essere andato veloce, stamattina mi sono svegliato col pensiero di dover far di tutto per fare una buona gara. Pensavo a come andare forte, non che fosse l’ultima gara. Ho cercato di lasciare questo ai piloti dell’Academy, in questo weekend loro mi hanno fatto vedere i caschi e mi sono emozionato, è stata dura. Non potevano fare meglio, è stato bellissimo vederli”.

“Ero in forma e ispirato, mi piace avere lasciato così perché nei prossimi anni potrò dire: “Oh, nell’ultima gara ho fatto decimo, non ultimo”. Me la porto dietro nei prossimi cinque – sei anni! Ho dato l’anima per stare davanti a Morbidelli, alla fine andavo, lui stava sempre dietro, avevo anche sognato di tagliare il traguardo in impennata ma lui mi stava vicinissimo. Sono convinto che dall’anno prossimo lui sarà in corsa per vincere il Mondiale“.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Valencia – Le parole di Francesco Bagnaia: “Volevo fare un regalo a Valentino. Con questo casco si doveva vincere per forza”

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.