MotoGP | GP Valencia – Sintesi Qualifiche: Morbidelli si prende una pole strameritata. Molto male le Suzuki di Mir e Rins

Franco Morbidelli, dopo un ottimo lavoro nelle Prove Libere, conquista la Pole Position del GP di Valencia MotoGP. Deludenti le Suzuki (Rins fuori in Q1, Mir 12°) e Quartararo (11).

Foto: profilo Twitter @sepangracing

Le qualifiche del GP di Valencia MotoGP si sono corse su pista umida e con brevi scrosci di pioggia che hanno  inciso profondamente sulle prestazione e sui tempi dei piloti. Le si aggiravano intorno ai 17°C.

Le FP3 hanno consegnato la lista dei piloti che sono dovuti passare per la Q1. Questi piloti sono: Quartararo, Petrucci, Rins, Binder, Crutchlow, Dovizioso, Rossi, Marquez, Rabat, Bradl e Savadori.

Dunque, sono scesi in pista solo per la Q2 Morbidelli, Zarco, Pol Espargaro, Vinales, Mir, Nakagami, Oliveira, Aleix Espargaro, Miller e Bagnaia.

Iker Lecuona, la cui situazione era ancora in sospeso per via di esiti contrastanti ai tamponi, è risultato definitivamente positivo e non prenderà parte al weekend.

Nel box Aprilia è presente Andrea Iannone. Il pilota, squalificato in settimana per 4 anni, ha detto che non lascerà del tutto il mondo delle corse.

Mentre i piloti si preparavano per prendere parte alle FP4, il Portogallo ha inserito l’area di Portimao in zona rossa e ha imposto il coprifuoco alle 13. Queste restrizioni mettono a serio rischio la disputa dell’ultima prova del Motomondiale. Eventuali comunicato verranno riportati sul nostro sito o sul Segui il nostro canale Telegram 

Sintesi Qualifiche GP Valencia MotoGP


Le FP4 hanno confermato i risultati delle altre sessioni di Prove Libere. Rins è stato il più valoce, girando in 1.30.895. A seguirlo Nakagami e Zarco. Il quarto tempo va a Morbidelli che è uno dei più in palla del weekend. Mir ha chiuso con il quinto tempo e con grandi lavori sulla sua moto svolti negli ultimi minuti della sessione.

La pista, al momento della partenza delle Q1 iniziava a essere leggermente umida. Infatti, dopo il termine delle FP4 ha ripreso a piovigginare sul circuito Ricardo Tormo.

Ha trovato grandi difficoltà Valentino Rossi che, a metà delle Q1, occupava  l’ultima posizione dei tempi. Classifica che vedeva passare il turno Binder e Quartararo.

A nove minuti dal termine cade Alex Marquez. Il pilota Honda ha subito un brutto High Side in uscita dalla quattro. Lo spagnolo ha impattato con le natiche ed è rimasto a terra. Dopo circa un minuto, Marquez si è rialzato e ha preso la strada dei box.

Mentre non si verificano cambiamenti nei tempi, Alex Marquez è ripartito con la seconda moto e ha avuto tempo per effettuare un tentativo di qualifica.

negli ultimi due minuti ha ripreso per l’ennesima volta a scendere sulla pista e la situazione ha congelato la situazione dei tempi. Quindi, si sono qualificati per la Q2 Binder e Quartararo. Partiranno domani dalla dodicesima posizione in poi Crutchlow, Rins, Petrucci, Rossi, Dovizioso, Bradl, Rabat, Marquez (che si è recato al centro medico per farsi controllare il polso) e Lorenzo Savadori.

Q2

Nonostante la pista continuava a essere umida, i piloti hanno iniziato a scendere in pista con le gomme slick.

La scelta delle gomme si è rivelata azzeccata e, nei minuti successivi, i tempi sono andati costantemente ad abbassarsi.

Il primo tentativo termina con la pole provvisoria nelle mani di Brad Binder che, dopo essere stato sorpassato dai tempi di un Quartararo improvvisamente ritrovato e Oliveira. Il sudafricano ha fissato l’asticella a 1.30.763.

Vinales va, successivamente, a togliere la pole al sudafricano di KTM. Lo spagnolo gira in 1.30.645. Tuttavia, La pole rimane per pochi secondi nelle mani del pilota Yamaha. Infatti, Miler chiude un gran giro e migliora il primo tempo di ben tre decimi e mezzo.

A un solo minuto dal termine emerge Morbidelli che si prende la pole in 1.30.191 e la mantiene nel restante minuto.

Morbidelli, dunque, partirà dalla prima casella, insieme a Miller e Nakagami. Deludono tanto Mir e Rins che chiudono nelle ultime due posizioni della Q2, e domani partiranno dalla quarta fila.

motogp.com

La gara di MotoGP scatterà domani alle 14 e potrete seguirla con noi grazie alla nostra cronaca LIVE.

Seguici su Telegram

MotoGP | UFFICIALE: Crutchlow nel Team Yamaha Racing come collaudatore

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico