MotoGP | Il comunicato di Suzuki: “Stiamo parlando con la Dorna per uscire dalla MotoGP”

Il Team Ecstar Suzuki con un comunicato ufficiale sui propri profili social, conferma le voci riguardo al ritiro dalla MotoGP alla fine della stagione 2022.

MotoGP Suzuki 2022
Credit: Quotidiano Motori

Dopo due settimane di silenzio è finalmente arrivato un comunicato ufficiale da parte della Suzuki sulle voci che parlavano di un possibile ritiro del costruttore giapponese alla fine della stagione 2022 dalla MotoGP.

Attraverso un comunicato, pubblicato sui canali ufficiali del Team, la Suzuki ha confermato di essere in trattativa con Dorna per lasciare il Motomondiale alla fine dell’attuale stagione. Le ragioni di tale scelta, spiegano i vertici di Hamamatsu, vanno ricercati nella crisi economica e dai cambiamenti forzati imposti dal mercato dell’Automotive.

Proprio come avvenuto nel 2011, è ancora una volta una situazione economica difficile ad estromettere Suzuki dal mondo della MotoGP. Con la chiusura del Team MotoGP, inoltre, Suzuki rimane fuori in modo ufficiale da tutti i principali campionati motoristici a due ruote. L’abbandono della MotoGP, segue, in ordine cronologico, all’abbandono della Superbike nel 2011 e a quello del Motocross nel 2017.


LEGGI ANCHE: MotoGP | Se Suzuki dovesse lasciare, Leopard pronta a sostituirla


Il reparto racing della casa di Hamamatsu rimarrà così solo impegnato nel Mondiale Endurance in cui è campione del Mondo in carica.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL TEAM SUZUKI RACING:

“Suzuki Motor Corporation sta trattando con Dorna riguardo la possibilità di abbandonare la MotoGP al termine del 2022.

Purtroppo l’attuale situazione economica e la necessità di concentrare i propri sforzi sui grandi cambiamenti che il mondo Automotive sta affrontando, stanno costringendo Suzuki a spostare costi e risorse umane per sviluppare nuove tecnologie.

Vorremmo esprimere la nostra più profonda gratitudine al Team Suzuki Ecstar e a tutti coloro che hanno supportato le attività motociclistiche di Suzuki. Un grazie anche a tutti i fan Suzuki che ci hanno dato il loro supporto.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.