MotoGP | Il Qatar non ospiterà la gara di apertura nel 2023

La MotoGP ha annunciato che a causa dei lavori di ristrutturazione del Losail International Circuit la stagione 2023 non inizierà con il Gran Premio del Qatar

Gran Premio del Qatar 2022 Losail International Circuit
Credit: instagram @motogp

Il Qatar è un pilastro del calendario della MotoGP dal 2004 come uno dei primi grandi circuiti del Medio Oriente insieme al Circuito Internazionale del Bahrain, che ha debuttato nel calendario di Formula 1 quello stesso anno.

Dal 2007, il Qatar è diventato il tradizionale evento di apertura della stagione, con l’anno successivo che ha segnato il primo gran premio notturno della storia.

Da allora, il GP del Qatar è stato l’unico evento notturno della MotoGP e ha un contratto con Dorna Sports fino alla fine del 2031.

Tuttavia, a causa di alcuni aggiornamenti delle strutture in corso, che includerà il ritorno della F1 dopo la sua apparizione nel 2021, la gara in Qatar per la MotoGP sarà più avanti nel calendario del 2023

Il circuito internazionale di Losail sarà sottoposto a un’ampia ristrutturazione e rimodellamento dell’area del paddock e delle strutture del circuito per il 2023“, si legge in una dichiarazione della MotoGP.

La pista è già confermata nel calendario della MotoGP almeno fino al 2031 e i lavori vedranno la sede di punta del motorsport in Medio Oriente confermare ulteriormente il suo status di una delle strutture da corsa meglio attrezzate al mondo.


MotoGP | GP Francia – Sintesi FP3: Zarco da record a Le Mans


Il progetto di ristrutturazione inizierà a prendere forma nel 2022 e vedrà varie aree riqualificate per creare un’esperienza ancora migliore per tutti coloro che gareggiano e visitano la sede, dai piloti e dai team ai fan e agli ospiti.

Ciò include nuove aree per gli spettatori, rendendo Losail una pista davvero all’avanguardia.

Losail ospiterà il Gran Premio del Qatar 2023 al termine dei lavori, il che significa che l’evento non sarà quindi il round di apertura, come è stato dal 2007.

Invece, si svolgerà verso la fine della stagione, sotto gli spettacolari riflettori di Losail mentre lo sport torna a godersi alcune gare incredibili, com’è diventata tradizione al GP del Qatar”.

Non è ancora chiaro dove inizierà la stagione 2023, con i discorsi degli ultimi anni che suggeriscono un passaggio per il GP d’Australia a inizio stagione, per organizzare l’evento con condizioni meteorologiche migliori rispetto alla normale data di ottobre.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Chiara Russo

Classe 1996, grande appassionata di Formula 1 e MotoGP. Mi piace parlare di sport per trasmettere la mia passione alle altre persone.