MotoGP | Il team Gresini smentisce la notizia della morte di Fausto

In un tweet, il team ha smentito la voce della morte di Fausto Gresini. La notizia, uscita nelle scorse ore, era stata velocemente pubblicata dalla maggior parte dei siti specializzati e non.

Gresini

Nelle ultime ore era stata rilasciata la notizia della sopraggiunta morte di Fausto Gresini in seguito alla contrazione del virus del Covid 19. la notizia è stata rapidamente pubblicata su tutti i maggiori siti. Tuttavia, dopo pochi minuti, il profilo Twitter del Team Gresini ha smentito.

Fausto è un uomo dalla forte tempra, e la sta dimostrando in questi mesi in cui ha contratto e lottato contro il Coronavirus.


sin dal suo ricovero il 27 dicembre, la comunità del Motomondiale si è stretta intorno a Fausto e ha seguito con apprensione lo sviluppo della malattia e la resistenza.

Il 7 gennaio erano arrivate notizie positive. Gresini era stato svegliato dal coma farmacologico. Rimaneva sedato, ma il percorso di guarigione sembrava essere iniziato. Fino al 15 gennaio la situazione era ancora grave, ma le sue condizioni rimanevano stabili. Questo stallo, però, continuava ad alimentare la fiamma della speranza di poterlo rivedere esultare per le vittorie dei suoi piloti nelle classi minori del Motomondiale. Purtroppo, proprio il 15 gennaio la situazione ha ripreso a peggiorare. La febbre aveva ripreso a crescere e la preoccupazione aveva ripreso a crescere.

Leggi anche:

Il GP d’Australia di F1 e quello di MotoGP potrebbero scambiarsi la data dal 2022

L’ultimo bollettino dell’Ospedale Maggiore di Bologna, dove Gresini era ricoverato, parlava di una condizione estremamente grave e peggiorata rapidamente nelle ultime ore. Soprattutto, il bollettino metteva in luce il perdurare di una grave insufficienza respiratoria dovuta all’infezione dal virus. Inoltre, dettaglio che faceva già prevedere ciò che è successo nelle ultime ore, il bollettino comunicava la presenza di organi gravemente compromessi dalla malattia.

Nelle ultime ore era iniziata a circolare la notizia che comunicava che Gresini si era arreso alla malattia. Noi stessi, attraverso i nostri canali social, avevamo rilanciato la notizia. Ovviamente ci scusiamo per l’errore. e non possiamo che apprendere con immensa felicità la smentita avvenuta dal team e dal figlio di Fausto.

Seguici su Telegram

MotoGP | Marquez: “Non so quando tornerò in sella alla mia Honda”

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico