MotoGP | Il terzo GP virtuale si svolgerà al posto della gara di Jerez, e ci saranno anche Moto2 e Moto3

La MotoGP annuncia una nuova gara virtuale, al posto del GP di Jerez; e questa volta si tratterà di un vero e proprio Gran Premio, con anche Moto2 e Moto3.

motogp gpvirtuale jerez
motogp.com

Dopo il successo delle prime due gare virtuali della MotoGP, è stato annunciato un terzo evento. Questa volta, però, ci saranno molte novità. Dalla partecipazione allargata anche a Moto2 e Moto3, a nuove regole per l’ingresso nella line-up del Gran Premio. Inoltre, per la prima volta il GP virtuale sostituirà una gara realmente in programma nel mondiale di MotoGP, quella di Jerez, il 3 maggio.

Dopo la vittoria di Francesco Bagnaia nella gara di Pasqua, svoltasi sul circuito Red Bull Ring, in Austria, tutti andranno a caccia dell’italiano; sopratutto Maverick Vinales, che in Austria è arrivato ad un passo dalla sua prima vittoria virtuale.

Domenica 3 maggio, data originale del GP di Spagna, a Jerez, verrà trasmesso per la prima volta un vero Gran Premio virtuale: il Red Bull Virtual Grand Prix di Spagna. L’evento inizierà alle 15:00, ora italiana, e vedrà tutte e tre le classi, MotoGP, Moto2 e Moto3 competere in un unico evento online da tre gare. In MotoGP i piloti affronteranno una gara da 13 giri, ovvero il 50% della lunghezza di gara; mentre Moto2 e Moto3 percorreranno 8 giri.

Per la prima volta tutti i piloti del GP virtuale utilizzeranno il nuovo videogioco ufficiale, sviluppato dalla italiana Milestone: MotoGP 20.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

I piloti in griglia

Per quanto riguarda la classe regina, l’unica squadra a poter schierare due piloti in MotoGP sarà il team Repsol Honda, in qualità di campione in carica; mentre gli altri team dovranno scegliere di schierare un solo pilota virtuale ciascuno.

In Moto2 e Moto3, dieci piloti potranno gareggiare, in ciascuna categoria, con il diritto di ingresso nella line-up in base all’ordine del campionato, e dunque a seguito del Gran Premio del Qatar. Per la Moto2 saranno presenti anche Luca Marini, Lorenzo Baldassarri ed Enea Bastianini. In Moto3, invece, parteciperanno, tra gli altri, Albert Arenas, ovvero il vincitore del GP del Qatar, Dennis Foggia, Niccolò Antonelli e Tony Arbolino.

Cliccate qui per seguire tutti gli aggiornamenti del Motomondiale sul nostro nuovo canale Telegram!

MotoGP | Ezpeleta fissa l’obiettivo per l’inizio del mondiale 2020

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1