MotoGP | Interrotte le riprese della seconda stagione di MotoGP Unlimited

Dorna ha deciso di interrompere le riprese della seconda stagione di MotoGP Unlimited. “Vogliamo analizzare la situazione” dichiara la società.

Le riprese della seconda stagione della serie MotoGP Unlimited sono state interrotte. La decisione giunge direttamente da Dorna, la società che detiene i diritti del campionato di MotoGP.
La serie, che offre un racconto inedito e più approfondito della stagione di MotoGP, ha fatto il suo debutto sulla piattaforma Amazon Prime Video il 14 marzo scorso. Il lancio non è stato tuttavia dei migliori. Diversi sono stati i problemi che hanno afflitto la produzione e la distribuzione. Il principale è stato sicuramente quello legato all’audio, a causa del quale nei primi giorni di distribuzione la serie era disponibile solo con doppiaggio in lingua inglese, senza possibilità di sottotitolazione.


Leggi anche: MotoGP | Jorge Lorenzo entra nella lista delle MotoGP Legend, la cerimonia a Jerez


Nonostante i problemi tecnici e la conseguente accoglienza non propriamente calorosa da parte del pubblico, una seconda stagione era comunque stata commissionata.
Questo fino ad oggi. Dorna ha infatti annunciato di aver preso la decisione di sospendere le riprese della serie. La scelta, secondo quanto dichiarato dalla società, è legata ad una pausa di riflessione in cui si cercherà di fare il punto sulla produzione, con l’obiettivo di migliorare la serie in vista del 2023.

Queste le parole di Manuel Arroyo, direttore generale di Dorna:

“Vogliamo analizzare tutte queste informazioni per essere in grado di prendere le migliori decisioni possibili. Se è necessario apportare modifiche, lo faremo. Quello che non vogliamo fare è correre. Siamo molto soddisfatti del prodotto che ne è risultato, ma ci sono sempre aspetti che possono essere migliorati”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter