MotoGP | Ipotesi di 2 gare per week end se saranno cancellate più gare

Il presidente della FIM, Jorge Viegas, non esclude la possibilità di fare 2 gare per week end se a causa del Corona-virus si dovessero cancellare più gare.

Ipotesi 2 gare per week end
Foto: motogp.com

A causa delle restrizioni di viaggio attualmente in vigore, non permettono il regolare svolgimento delle gare del campionato 2020. Ipotesi 2 gare per week end

In Qatar, lo scorso week end, ha preso il via la stagione solo per i piloti della Moto3 e della Moto2 perché si trovavano già lì per i test. Per i piloti e le squadre della MotoGP non è stato possibile arrivare. Il Governo del Qatar ha vietato l’accesso alle persone provenienti dall’Italia, paese con maggior numero di persone contagiate, se non previa quarantena di almeno 14 giorni. Questo non era possibile perché non avrebbero avuto il tempo necessario a farlo.

Con il divieto di eventi con un grande afflusso di persone, il Gran Premio di Aragon è stato anticipato di una settimana per lasciare il posto al Gran Premio della Thailandia per il 4 Ottobre. Ipotesi 2 gare per week end

Il nuovo week end inaugurale per la MotoGP sarebbe il primo week end di Aprile dove i piloti dovrebbero correre sul circuito del Texas ad Austin. In questi giorni però la città di Austin ha dichiarato lo stato di emergenza e il Governo italiano ha imposto una quarantena fino al 3 Aprile a tutti i cittadini dell’Italia.

In una recente intervista, Jorge Viegas, ha detto che la FIM e la Dorna stanno già cercando nuove date per la gara di Austin se non si corresse nella data stabilita del calendario.

“Stiamo già lavorando per trovare date alternative per la gara di Austin. In questo momento le cose si stanno evolvendo così velocemente che non possiamo dire di più”.

Per considerare un campionato valido, la MotoGP deve disputare un minimo di 13 gare.

Nella conferenza stampa in Qatar, Carmelo Ezpeleta ha dichiarato che una delle opzioni sarebbe quella di correre a porte chiuse, ovvero senza pubblico. Questa misura è stata adottata dagli organizzatori della Formula 1 con la gara del Baharain, in calendario il 22 Marzo.

Inoltre Jorge Viegas, riprendendo le parole di Carmelo Ezpeleta, ha ribadito che la MotoGP si potrà svolgere in qualsiasi momento, anche a Gennaio se fosse necessario. Ipotesi 2 gare per week end

“In questo momento ho piena fiducia che il campionato avrà più di 13 gare. Se dovremo correre a gennaio, lo faremo. Possiamo tenere due Gran Premi nello stesso fine settimana o correre a porte chiuse. Tutto ciò sarà possibile se non esiste altra soluzione. Nella situazione attuale non ci sono tabù. Devi essere flessibile e avere immaginazione”.

Non viene esclusa nemmeno la possibilità di disputare le gare in circuiti non presenti nel calendario come Portimao e Estoril. Ipotesi 2 gare per week end

“Portimao è un circuito di riserva, proprio come Estoril. Attualmente in Portogallo non ci sono restrizioni di viaggio”.

Non ci resta che aspettare l’evolversi della situazione.

Per rimanere sempre aggiornati, unisciti al nostro canale Telegram e seguici sui social: Instagram, Facebook e Twitter.

MotoGP | L’Italia continua ad essere la numero uno? Ecco i dati che lo dimostrano

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.