MotoGP | Jorge Lorenzo conferma la trattativa con Ducati

Jorge Lorenzo ha confermato le voci che lo vedono in trattativa con Ducati per sostituire Andrea Dovizioso, nel caso in cui il forlivese non rinnovasse il contratto con la casa di Borgo Panigale.

Jorge Lorenzo Ducati
Foto: profilo Twitter @lorenzo99

“Certi amori fanno giri immensi, e poi ritornano”. Per quanto non ci sia stato tanto amore in passato tra Ducati e Jorge Lorenzo, la frase calza abbastanza a pennello. Il pilota maiorchino ha confermato le voci che lo vedevano in trattativa con Ducati per un posto nel 2021. La nascita di questa trattativa affonda le radici nelle difficoltà del rapporto tra i vertici Ducati e Andrea Dovizioso. difficoltà, che si manifestano anche nella trattativa per il rinnovo del contratto di quest’ultimo che prosegue da settimane, ma che è ancora lontana da una fumata bianca.

Questo stallo nella trattativa con Dovizioso, ha spinto Ducati a guardarsi intorno alla ricerca di un piano B. Tuttavia, la rosa dei possibili sostituti si è molto ristretta in quanto la quasi totalità dei piloti di prima fascia ha ufficializzato il proprio futuro o ha già accordi con un team. Questo ulteriore problema ha spinto Ducati ha cercare una figura di rilievo ma che non fosse già accasato. La scelta è caduta velocemente su Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, che si è ufficialmente ritirato dalle corse al termine della scorsa stagione, conosce bene l’ambiente Ducati e, inoltre, la casa bolognese conosce le caratteristiche che la moto deve avere per garantire le prestazioni di Lorenzo.

Leggi anche:

MotoGP | Per Dovizioso possibile anno sabbatico nel 2021

I dubbi a riguardo di questa scelta risiedono sopratutto nella “ruggine” che Lorenzo può aver accumulato nell’ultimo anno in Honda e in questa stagione passata come collaudatore di Yamaha. Parte di questi dubbi riguardo la sua condizione si sarebbero risolti nella wild card che Lorenzo avrebbe dovuto correre a Barcellona. Purtroppo, la FIM ha vietato le Wild Card per il 2020.

Alcuni dubbi rimangono anche sulla reale intenzione di Ducati di puntare su un pilota come Lorenzo. Alcune voci sostengono che questa trattativa sia solo un bluff da parte della casa di Borgo Panigale per mettere pressione a Dovizioso in vista del rinnovo di contratto.

Come spesso ci sta capitando di scrivere, non resta che attendere le prossime settimane per avere ulteriori riscontri su questa trattativa.

seguici su Telegram

MotoGP | Analisi inizio stagione: Suzuki bella e veloce