MotoGP | KTM ufficializza la line-up 2021

La classe MotoGP non ha ancora preso il via del mondiale 2020, ma la KTM ha già delineato i piloti che faranno parte del Team per la stagione 2021. Dopo l’annuncio di Danilo Petrucci, è stato reso noto l’assetto completo dei piloti che correranno con il costruttore austriaco
KTM 2021
Brad Binder Foto KTM Racing

Dopo aver annunciato per la stagione 2021 l’ingaggio di Danilo Petrucci, KTM ha comunicato l’intera squadra che correrà con il Team austriaco la prossima stagione. Il mondiale 2020 per la Classe MotoGP non è ancora iniziato (in Qatar ha preso il via solo la classe Moto2 e Moto3), ma il mercato piloti è in continuo movimento.

In un articolo riportato sul sito MotoGP.com il team austriaco, tra ringraziamenti, “promozioni” e nuovi arrivi, ha delineato la squadra MotoGP 2021. Vediamo come saranno distribuiti i piloti.

Ringraziamenti e nuovi arrivi

Doveroso iniziare da Pol Espargaro, la KTM ha ringraziato il pilota spagnolo: alla fine della stagione 2020 lascerà dopo quattro campionati il Team. Dal 2021 prenderanno percorsi diversi.

Per quanto riguarda il capitolo Danilo Petrucci, è stato annunciato il suo passaggio dalla Ducati al Team KTM Tech 3 per la stagione 2021; il compagno di squadra sarà Iker Lecuona, il pilota classe 2000, ha disputato lo scorso anno l’ultima gara della stagione a Valencia in sostituzione di Oliveira infortunato, facendo così il suo esordio nella classe MotoGP con il team KTM Tech 3.

Promozioni

I piloti che faranno parte del Team Red Bull KTM Factory Racing saranno Miguel Oliveira “proveniente” dal Team Tech 3, avrà come compagno di squadra il campione del mondo della Classe Moto3 della stagione 2016, Brad Binder che farà l’esordio in MotoGP nel 2020.

Reazioni

Mike Leintner, Red Bull KTM RACE Manager, è soddisfatto del Team Factory Racing; Miguel Oliveira, secondo Leintner, ha fatto passi positivi nella categoria, ha parlato della caduta di Silverstone e dei problemi alla spalla che il pilota ha avuto per il resto della stagione. Spera che possa affrontare un buon campionato 2020 e che sia ancora più competitivo nel 2021.

Per quanto riguarda Binder ha detto che conoscono bene il suo potenziale e le sue capacità come pilota, ha sottolineato che è un debuttante e che loro lo aiuteranno ad imparare la categoria per essere più forte nella stagione 2021.

 


Seguici anche su Telegram

Seguici anche su Instagram

Motociclismo | Doppietta Motomondiale e SBK. In quanti ci sono riusciti?