MotoGP | GP Europa – Le parole di Joan Mir: Questa vittoria è arrivata nel momento migliore

Joan Mir, sempre più primo in classifica generale, ha detto che la sua prima vittoria in MotoGP, arrivata nel GP d’Europa, è arrivata nel momento migliore possibile.

Joan Mir GP Europa
Foto: profilo Twitter @JoanMirOfficial

Joan Mir, senza strafare nel corso del weekend, si prende anche la vittoria del GP d’Europa che, in questo anno in cui si sta avviando verso la vittoria iridata, gli era finora mancata. Il venerdì, caratterizzato da condizioni metereologiche avverse, non lo aveva visto brillare e, anzi, è apparso in grande difficoltà come Quartararo in condizioni di pista umida.

Il sabato, corso ancora su pista bagnata e umida, non lo ha visto prendersi la ribalta. Dopo delle FP3 su pista copiosamente bagnata, lo spagnolo ha fatto una buona qualifica che gli ha permesso di qualificarsi in quinta posizione.

Oggi, dopo una buona partenza, Mir ha sfruttato al meglio la grande stabilità della sua moto e, con precisione millimetrica ha infilato Pol Espargaro. Successivamente, sfruttando un piccolo problema nell’innesto delle marce sulla moto di Rins, ha anche superato il compagno di squadra e, imprimendo un grande ritmo, si è involato verso la vittoria finale nel GP d’Europa.

Le dichiarazioni

“Nonostante rimango lo stesso con questa vittoria, sono molto felice del risultato visto che era quello che mi mancava. Penso che la vittoria sia arrivata nel momento perfetto. Sono felice anche perché gli uomini del team hanno fatto un lavoro incredibile in questo weekend e mi sono sentito a mio agio con la moto in questo weekend. Devo dire grazie a tutti loro che hanno fatto un lavoro straordinario e, infatti, siamo sul gradino più alto del podio.”

“La vittoria è finalmente arrivata, era questione di aspettare un po’ perché eravamo competitivi ed era inevitabile che arrivasse. È però arrivata nel momento giusto. Forse poteva arrivare in anticipo, senza la sfortuna che ho avuto in Austria. Sono contento di aver vinto non per demeriti altrui, ma perché eravamo i più veloci in pista. Quando ero dietro ad Alex non volevo sorpassarlo perché sarebbe stato rischioso e abbiamo tanto rispetto sui sorpassi. Quando ho visto che ha sbagliato, mi sono subito messo a spingere e quei decimi che ho guadagnato sono quelli che mi hanno fatto vincere.”

Joan Mir, grazie alla vittoria nel GP d’Europa, allunga in classifica generale e gode di un vantaggio di 37 punti su Rins e Quartararo.

Seguici su Telegram

MotoGP | GP Valencia – Anteprima e orari TV Sky, DAZN e TV8

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico