MOTOGP | Lorenzo e Marquez “conservativi” nei test di Valencia.

I due piloti HRC hanno confermato di non essere sufficientemente in forma per i test post-stagione. Lorenzo Marquez Test Valencia

Foto: moto.it

Il neo Campione del Mondo 2018 è incappato in due brutte cadute nel weekend di Valencia. In entrambe il pilota ha accusato un grande dolore alla spalla sinistra, dovuto alla lussazione della stessa. Lo spagnolo afferma di non potersi permettere un’altra caduta, in vista dell’operazione in programma nei  primi di dicembre. Marquez ha fatto segnare nella sessione odierna un numero esiguo di giri riuscendo comunque a firmare il secondo tempo assoluto. Lo spagnolo commenta così :” Ho fatto qualche giro con la moto 2018, concentrandomi poi sulla versione 2019. Le prime sensazioni sono positive. Ho provato solo una delle moto perché non sono ancora al massimo a causa del dolore alla spalla”.



 

Jorge Lorenzo sta invece recuperando dal lungo infortunio che lo ha costretto a saltare quattro gare. Il nuovo pilota Honda è tornato in sella solamente per il GP di Valencia, classificandosi dodicesimo in gara. In numerose interviste Lorenzo ha ribadito che le sue condizioni sono migliorate nel corso del weekend, ma non abbastanza da sentirsi al 100%.

Lo spagnolo ha compiuto pochissimi giri senza spingere, classificandosi al diciottesimo posto. Per ora il pilota non sembra preoccupato, preferendo migliorare passo dopo passo senza commettere troppi errori e salvaguardando il polso. A causa dei vincoli contrattuali, il maiorchino non ha potuto rilasciare alcuna dichiarazione in merito ai test.

Domani ci sarà una nuova sessione di prove, dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 17.

MotoGP | Il primo giorno di test a Valencia, Maverick Vinales il più veloce

MOTOGP | Lorenzo e Marquez “conservativi” nei test di Valencia.
5 (100%) 1 vote

Roberto Bellebono.

Pilota ssp300 nella Coppa Italia Velocità. Studente universitario presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.