MotoGP | Lorenzo su Instagram: “Dovizioso senza sella nel 2021? Beh dopo 13 anni senza vincere un titolo..”

Rispondendo alle domande di alcuni fan su Instagram, Jorge Lorenzo lancia una stoccata all’ex compagno Ducati, Andrea Dovizioso, e parla di un possibile futuro in Aprilia.

lorenzo dovizioso ducati instagram motogp collaudatore
credits: InSella

Un Jorge Lorenzo a ruota libera, forse anche un po’ troppo, quello che durante la giornata della squalifica di Iannone, sta intrattenendo i fan sul proprio profilo Instagram, rispondendo a domande di ogni genere, dalla sua vita senza Mondiale, ai suoi ex colleghi, sino ai suoi progetti futuri. Tra le varie risposte di Lorenzo su Instagram, spicca anche una stoccata, sicuramente evitabile, all’ex compagno di squadra in Ducati, Andrea Dovizioso.

Le varie risposte di Jorge Lorenzo

Tra i vari messaggi di Jorge Lorenzo spunta soprattutto la frecciata a Dovizioso. La domanda del fan: “Andrea Dovizioso non ha trovato un posto in MotoGP per l’anno prossimo…pareri?” E Lorenzo risponde: Beh…dopo 13 anni in motogp senza vincere un titolo…

Sul suo futuro, magari in Aprilia, Lorenzo ha commentato, tra i vari messaggi: “Mi rivedrete di sicuro, forse anche nel paddock“…”Competere in un Mondiale completo no. Non ho bisogno di continuare a inseguire la carota del successo. Si cerca sempre di più e non si è mai soddisfatti. L’ho fatto per 30 anni e mi ha dato tanto“…”Per Aprilia, non dipende solo da me, sarebbe una bella sfida“.

Poi una controversa risposta su Jack Miller: “Non mi piace il ragazzo“. Un tifoso esagera e lui sta al gioco: “Hai rubato il Mondiale 2015?” Lorenzo risponde per le rime: “So di aver vinto ottenendo più punti degli altri. Quando rubi ti arrestano e ti portano via ciò che è stato rubato, ma la coppa è ancora in casa mia“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Iannone squalificato per 4 anni dal TAS di Losanna per doping

lorenzo dovizioso instagram ducati risposte frecciata motogp 2021 aprilia valentino rossi 2015

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1