MotoGP | L’ultimo saluto a Fausto Gresini. La moglie Nadia: “Dimostreremo chi è Gresini Racing”

Il Covid-19 ha portato via una persona molto importante per il mondo delle corse e non solo. I funerali di Fausto Gresini, avvenuti a Imola nel rispetto delle norme anticontagio, sono stati trasmessi anche in diretta Facebook. Presente dal vivo anche l’amico di lunga data Loris Capirossi, insieme a Marco Melandri, Paolo Simoncelli, Luigi Dall’Igna e Davide Tardozzi. Fausto Gresini saluto

Fausto Gresini saluto
foto RavennaNotizie

“Per me è stato un grande amico, esordisce Capirossi, “e lo sarà per tutta la vita. Abbiamo condiviso tanti momenti belli. Era una persona vulcanica, non si fermava mai e aveva sempre il sorriso. Pensare che non potrò più scherzare con lui o abbracciarlo mi distrugge. Vi assicuro che non è facile trovare persone e amici così importanti lungo la propria vita. Posso solo dire che mi mancherà tantissimo e che penso con tutto il cuore alla sua famiglia”. Fausto Gresini saluto

Anche la moglie Nadia, in una lettera, ha voluto dare il proprio emozionante saluto. “Hai vissuto gli ultimi due mesi in un inferno, scrive, “ma hai sempre lottato per tornare a casa da noi. La tua forza e il tuo grande amore ci accompagneranno per tutta la vita. Hai dato tanto a questo mondo e hai soprattutto insegnato tanto a me e ai nostri figli. Niente sarà più lo stesso senza di te, ma porteremo avanti i tuoi progetti proprio come volevi tu e cercheremo di non deluderti. Ti amiamo, ti ameremo per sempre e ci mancherai da morire. Resteremo in pista e dimostreremo chi è Gresini Racing”. 

Infine, il figlio Lorenzo: “ci tenevo tanto a salutare il mio babbo. Sarai sempre il nostro tesoro più grande; è impossibile esprimere a parole la persona che eri. Sei il motore di questa famiglia che voleva tanto riabbracciarti e festeggiare con te un’altra vittoria. Mi hai amato come un padre ama un figlio e io ti ho amato come un figlio ama un padre. Buon viaggio babbone“. 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Paolo Simoncelli ricorda Gresini: “Mi ha reso orgoglioso”

mm

Martina Andreetta

Laureata in Lingue, comunicazione e media, sono attualmente una studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.