MotoGP | Marquez: “Joan Mir è il primo candidato al titolo mondiale 2021”

Il pilota spagnolo parla della stagione 2020 da spettatore e delle sue previsioni per il 2021. Secondo Marquez è Joan Mir l’uomo da battere in questa stagione di MotoGP che sta per iniziare.

marquez mir
Foto: profilo Twitter @marcmarquez93

In una recente intervista ai microfoni di MotoGP.com Marc Marquez ha parlato della stagione 2020, vinta da Joan Mir, che lui ha osservato attentamente da casa.

All’inizio, quand’ero a casa, cercavo di osservare ogni minimo dettaglio, poi dopo mi sono trasformato in un tifoso qualunque. Ho cercato di aiutare mio fratello, poi ho cambiato mentalità. Ho capito che non era necessario analizzare tutto minuziosamente, ci avrei pensato l’anno successivo in pista. È stato bizzarro passare le domeniche steso sul divano a guardare la MotoGP!

Non sono certamente mancate le domande sulle aspettative che ha per il 2021.

“Difficile dire quale moto vincerà, penso dipenda più che altro dal pilota. L’anno scorso numerosi piloti e costruttori hanno vinto delle gare. Ho apprezzato proprio questo della MotoGP: c’erano tre costruttori che potevano vincere. La moto è sì importante, ma la differenza la fa il pilota.”

E a proposito di pilota, Marc ha qualche nome in mente per il papabile vincitore del titolo mondiale 2021.

“Ho in mente sei nomi, ma se ne devo scegliere solo uno dico Joan Mir. Dopotutto è il Campione del Mondo e deve difendere il suo titolo. Poi anche il suo compagno di squadra Alex Rins o i piloti Yamaha e Ducati potrebbero essere dei candidati alla vittoria. Il campionato sarà interessante proprio perché è difficile scommettere su chi sarà il vincitore.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | I motociclisti recensiscono con entusiasmo la nuova Curva 10 del circuito di Barcellona

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.