MotoGP | Monster Energy sarà sponsor del Team Suzuki Ecstar

La famosa bevanda energetica Monster Energy contribuirà nella sponsorizzazione della Suzuki in MotoGP dopo un 2020 stellare.

suzuki monster energy

Dopo un 2020 letteralmente dominato dalla casa giapponese Suzuki in MotoGP, arriva il contratto con la bevanda energetica Monster Energy. La bevanda statunitense, che già sponsorizza i due piloti Joan Mir e Alex Rins, comparirà sulle carene della GSX-RR a partire dal 2021.

Questa notizia può essere considerata la ciliegina sulla torta di un’annata storica per la casa di Hamamatsu. Joan Mir ha celebrato il titolo di campione del Mondo MotoGP a vent’anni di distanza da Kenny Roberts Jr. nel 2000. Il 2020 è anche l’anniversario di Suzuki, che ha festeggiato i 100 anni dell’azienda e i 60 anni nel mondo delle competizioni. Il Team Principal Davide Brivio è entusiasta di questa notizia.

“Siamo felici di annunciare la collaborazione con Monster Energy. Questa azienda è molto presente nel motorsport: abbiamo iniziato a contrattare all’inizio della stagione e siamo onorati che questo prodotto sarà sulle nostre moto per gli anni a venire. Il brand già sponsorizza i nostri due piloti, quindi cercheremo di lavorare ancora meglio e di sostenere i nostri piloti nelle attività di marketing. Entrambi condividiamo la passione per questo sport e speriamo di avere tanti bei ricordi assieme nel futuro. Abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto con l’azienda, siamo molto contenti e pronti a lavorare con loro, sperando di riscrivere le pagine della storia di questo sport.”

Anche Rodney Sacks, CEO  di Monster Energy, ha speso delle belle parole per quanto riguarda l’operato di Brivio ed il suo team.


“Siamo orgogliosi di comunicare la partnership tra Monster Energy e Suzuki Ecstar a partire dal 2021. La nostra intenzione è quella di continuare ad espanderci in MotoGP e negli sport motoristici in generale. Questo passaggio è stato naturale, visto che abbiamo supportato sia Alex Rins che Joan Mir negli ultimi anni, mentre correvano nel team. Il 2020 è stato un anno formidabile per questa squadra e vogliamo continuare l’avventura con Suzuki. Non vediamo l’ora che cominci il 2021!”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Vinales commenta la sua stagione 2020: “Un disastro, la peggiore della mia carriera”

Aggio Valentino

18 anni, amante di MotoGP e Superbike.