MotoGP | Morbidelli conferma: “Nel 2022 avrò una moto ufficiale”, ma con quale team?

franco morbidelli yamah petronas ufficiale 2022 team vr46 motogp moto jerez
credits: motogp.com

Mentre il mercato dei team e dei piloti si infittisce, Franco Morbidelli annuncia che avrà un trattamento da moto ufficiale nel 2022, ora resta da capire con quale squadra.

Che il trattamento riservato da Yamaha a Franco Morbidelli non piaccia a nessuno è risaputo. Non piace a Morbidelli, non piace ai tifosi, e non piace nemmeno a Yamaha stessa. Un vice Campione del Mondo che deve correre con una moto non ufficiale è qualcosa che forse non si era mai visto in MotoGP. Tuttavia la situazione economica dovuta al Covid ha portato anche a questo, e Morbidelli non si fa certo abbattere, il podio di Jerez ne è una dimostrazione.

La situazione dei team MotoGP per il 2022

Proprio durante il weekend di Jerez, si è infittita la trama che porterà ai nuovi team della MotoGP 2022. Il Team VR46 e il Team Gresini sembravano destinati a doversi dividere una tra: la terza moto Ducati o la seconda moto Aprilia. Invece, sembra che la faccenda non sarà così semplice. Petronas non ha ancora firmato con Yamaha, e a sorpresa il rinnovo potrebbe essere meno scontato del dovuto. Con il Team VR46 che, anche grazie al nuovo sponsor, vorrebbe inserirsi, per poter avere la seconda moto Yamaha, senz’altro più ambita della terza moto Ducati.

Il futuro di Franco Morbidelli

In questo scenario, si sono aggiunte le dichiarazioni di Franco Morbidelli proprio nel weekend di Jerez. Ai microfoni di Sky Sport MotoGP, Morbido ha spiegato la sua situazione per il 2022. Alla domanda se avrebbe preso in considerazione un cambio team, nel caso in cui non avesse ricevuto una moto ufficiale, Morbidelli ha risposto così: “L’anno prossimo molto probabilmente avremo un trattamento da ufficiale, quindi il problema di non avere un trattamento da moto ufficiale per il 2022, non si pone.”

Ottima notizia dunque per Morbidelli e per i fan. Ma a questo punto, quale sarà la moto ufficiale che guiderà Morbidelli? Ovviamente Franco parlava di una Yamaha ufficiale, con cui probabilmente c’è stato un accordo verbale. Ma se il team Petronas non rinnovasse con Yamaha, e cambiasse moto nel 2022, andando a correre magari con una Ducati o una Aprilia? Beh a quel punto il ragionamento è presto fatto. Vorrebbe dire che il Team VR46 correrebbe con due moto Yamaha, di cui almeno una delle due con trattamento ufficiale. A quel punto sarebbe sicuramente Franco a poter guidare quella moto, proprio nel team del suo attuale compagno, Valentino Rossi. Questa resta un’ipotesi però, anche perché Morbidelli è l’unico pilota Yamaha a non avere un contratto con la casa, ma direttamente con il team, Petronas, anche per il 2022.

La situazione è in continuo mutamento, continueremo a tenervi aggiornati per quello che si preannuncia un accesissimo mercato piloti per il 2022.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1