MotoGP | Nadia Padovani è la nuova proprietaria di Gresini Racing

La Gresini Racing riparte dalla famiglia. La moglie di Fausto, Nadia Padovani, sarà il nuovo CEO della squadra di Faenza.

Gresini Racing CEO
Foto: Gresini Racing Twitter

Il sogno di Fausto Gresini e della Gresini Racing è destinato a continuare; Nadia Padovani, moglie di Fausto Gresini, è il nuovo CEO della squadra romagnola. Ricoprirà il ruolo di proprietaria e di team principal.

Il coinvolgimento della famiglia Gresini all’interno della squadra fondata dal due volte campione del mondo della classe 125cc non finisce qui. Anche i figli, Lorenzo e Luca, ricopriranno ruoli importanti all’interno della squadra faentina. Il primo sarà coinvolto nella parte amministrativa del team mentre il secondo sarà più legato alla parte sportiva e sarà presente già a Jerez, insieme al resto dei tecnici della squadra italiana.

Il 2021 sarà molto importante per la Gresini Racing che terminerà la sua relazione con Aprilia a fine stagione. La squadra italiana proseguirà la sua avventura nella classe regina come team indipendente ed è, al momento, in trattativa con diversi costruttori per decidere con quale moto correre nel 2022.

Le parole di Nadia Padovani

Nadia Padovani, nuovo CEO della Gresini Racing, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da proprietaria della squadra. L’obiettivo è quello di portare avanti il sogno del marito. Novità importanti per la stagione 2022 potrebbero arrivare già tra qualche settimana.

“Mi piace pensare che le due famiglie di Fausto, la nostra e quella delle corse, si siano unite per portare avanti i suoi progetti, specialmente quelli relativi alla MotoGP. Avere una squadra indipendente nella classe regina è molto difficile. So che tutte le persone nella squadra stanno dando il 110% per realizzare il suo sogno.”

“Viviamo tutto questo come una missione, una sfida che dobbiamo vincere grazie alla forza di Fausto che ci segue da lassù. Stiamo parlando con molti costruttori e nel giro di poche settimane sveleremo i dettagli del nostro progetto in MotoGP.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | Pierer boccia Dovizioso: “A 35 anni non è l’uomo giusto per KTM”