MotoGP | Nuovo aggiornamento del calendario

Ancora modifiche al calendario MotoGP a causa del grave problema sanitario mondiale dovuto al Covid-19: cancellati i GP di Argentina, Thailandia e Malesia. Verrà aggiunto un Gran Premio che si svolgerà in Europa, dal 20 al 22 novembre, gara che chiuderà la stagione 2020 del Motomondiale.
calendario Motogp
motogp.com

La MotoGP ha finalmente preso il via con il doppio appuntamento sul circuito di Jerez. La classe Moto 2 e Moto 3 avevano iniziato la stagione in Qatar. La seconda gara di Jerez ha visto Valentino Rossi in grande forma: terzo al traguardo dimostrando di essere ancora un pilota di altissimo livello; da sottolineare che è stata una gara difficilissima dal punto di vista climatico visto il grande caldo, il pilota italiano ha fatto vedere anche una grande resistenza fisica.

Il grave problema mondiale sanitario causato dal Covid-19 ha reso necessario la cancellazione di tre Gran Premi: Argentina, Thailandia e Malesia. Il calendario ancora una volta viene modificato; le gare saranno 15 con l’ultima gara che si svolgerà la settimana successiva al Gran Premio di Valencia, in un circuito in Europa (dal 20 al 22 novembre). Non si conosce la sede, secondo quanto riportato sul sito MotoGP.com ulteriori dettagli saranno resi noti il 10 agosto.

Reazioni

FIM, IRTA e Dorna Sports hanno espresso rammarico per la cancellazione delle tre gare che inizialmente erano state rinviate; la causa è la complicazione del problema Coronavirus. Sempre sul sito MotoGP.com è stato annunciato che il Gran Premio della Thailandia resterà in calendario almeno fino al 2026.

Per quanto riguarda Argentina e Malesia, Dorna è al lavoro per definire possibili date per la stagione 2021. Il Gran Premio di Argentina è rientrato nel calendario Mondiale a partire dalla stagione 2014. Il Gran premio di Malesia si corre sul circuito di Sepang dal 1999.

Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna Sports, ha dichiarato con dispiacere che i Gran Premi di Argentina, Thailandia e Malesia mancheranno molto al calendario 2020; ha confermato l’accordo fino al 2026 del Gran Premio della Thailandia, ha ringraziato i tifosi per la loro pazienza e comprensione.

 

Seguici anche su Instagram

Seguici anche su Telegram

Motociclismo | Doppietta Motomondiale e SBK. In quanti ci sono riusciti?