MotoGP | Nuovo lockdown in Portogallo, a rischio il GP di Portimao

La tappa del GP di Portimao di MotoGP è a rischio cancellazione, il nuovo lockdown, seppur parziale, potrebbe far saltare la tappa portoghese che manca da otto anni nel calendario del motomondiale.

motogp portimao

Dal 4 novembre ci sarà un nuovo lockdown parziale in Portogallo. Il governo del paese ospitante il round finale della MotoGP al GP di Portimao, fa sapere che si stanno rivalutando tutti gli eventi in territorio portoghese; non è pertanto certo che la gara si svolgerà.

Molti attribuiscono la colpa di una possibile cancellazione alla Formula 1: dopo la tappa sullo stesso circuito sono stati registrati 14 casi di positività al Covid. Le autorità locali, e Dorna soprattutto, vogliono evitare uno scenario simile nel motomondiale.

Il segretario di Stato della Sanità, Diogo Serrs Lopez, ha dichiarato, in una conferenza stampa, che il GP è a rischio.

“L’avanzare della pandemia, e il continuo aumento di casi, mettono a rischio lo svolgersi degli eventi futuri. Valutiamo costantemente tutte le misure, così come questo tipo di eventi. Avremo una risposta precisa in merito nei prossimi giorni, quando avremo un quadro più chiaro sulla situazione e sul numero di contagi.”

La MotoGP, nel frattempo, si prepara per il GP d’Europa, attendendo una risposta dal Portogallo.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto2, Moto3 | Come si stanno delineando i team del 2021? Facciamo ordine

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.