MotoGP | Paolo Simoncelli ricorda Gresini: “Mi ha reso orgoglioso”

Paolo Simoncelli ha ricordato Fausto Gresini, morto dopo una lunga battaglia contro il Covid-19, in una commovente intervista. I due erano legati dal ricordo del Sic e dalla Squadra Corse fondata proprio da Paolo Simoncelli.

 

Simoncelli Gresini
Foto: Corriere di Romagna.

Paolo Simoncelli e Fausto Gresini erano legati dal ricordo di Marco. Nel giorno della tragedia di Sepang, ormai lontano quasi 10 anni, il Sic correva proprio per il team di Gresini, a quei tempi con la Honda. Da quando Paolo ha poi deciso di fondare una sua squadra per portare avanti il ricordo del figlio Marco, il legame con Fausto è diventato ancora più forte. Ed è proprio con un aneddoto riguardante il Sic58 Squadra Corse che Paolo Simoncelli ha voluto ricordare Fausto Gresini, in un’intervista di Guido Meda a Sky.

Paolo Simoncelli

Voglio ricordare Fausto raccontando un aneddoto di quando ho deciso di fondare la Squadra Corse” racconta Paolo.Fausto è venuto da me e mi ha detto che voleva esserci, voleva partecipare anche lui al progetto. È stato un socio silenzioso, ha sempre fatto prendere a me le decisioni, diceva che la squadra era mia. Questo volerci essere mi ha reso orgoglioso, per quello che ha fatto Marco e per quello che poi ha fatto lui che è stato un grande.”

Paolo Simoncelli ha poi continuato a parlare, raccontando come ha vissuto questo ultimo periodo a livello personale. “È una giornata tristissima, ma parlando con sua moglie avevo capito che la situazione era critica. È una malattia bastarda, qualcuno ha un mal di gola e qualcuno muore, ho perso due cugini, uno dei quali due giorni fa. In questi momenti, come quando mi torna alla mente il ricordo di Marco, l’unica cosa che mi fa andare avanti è dire  ‘Ma vaff… io vado avanti lo stesso’. La vita è bella ma è strana, ti da dei momenti di gioia, ma quelli che fanno male, fanno male davvero.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Il GP d’Australia di F1 e quello di MotoGP potrebbero scambiarsi la data dal 2022