MotoGP | Portimao cerca un posto in calendario

Il circuito portoghese di Portimao è nel corso di una trattativa, già in fase avanzata, con la commissione della Dorna per trovare un posto nel calendario di MotoGP.

foto: wikipedia

Secondo il quotidiano portoghese CM Jornal l’Autodromo di Algarve avrebbe già intavolato 1,5 milioni di euro per portare avanti la richiesta di un contratto triennale. “C’è una trattativa in atto per assicurarsi un posto nel calendario: l’evento –naturalmente– garantirebbe un buon ritorno economico per l’intera zona”, conferma il sindaco di Portimao Isilda Gomez.

Pare che il contratto si estenderà dal 2020 al 2022 e che la buona disposizione della Dorna verso il circuito sia dovuta al fatto che, proprio da questa stagione,;il beniamino di casa Miguel Oliveira correrà nella classe regina. Dopo aver mostrato non poco talento in Moto2, lottando spesso contro l’iridato Bagnaia,;il pilota di Almada ha visto il numero di ammiratori crescere rapidamente. Quella di un tifo che attirerebbe gli appassionati a vedere la gara dal vivo è un’opportunità che il circuito lusitano non vuole certo perdere. Com’è noto, inoltre,;l’agenzia spagnola spesse volte ha spinto per avere un circuito in ogni nazione rappresentata da un pilota: il Portogallo manca all’appello dal 2012,; quando lo storico circuito dell’Estoril ospitò l’ultima gara della MotoGP.

Il circuito di Portimao, che ha fatto sborsare quasi 200 milioni di euro per la costruzione,;è caratterizzato da un layout particolare che incorpora un rettilineo lungo quasi un chilometro con una lunga serie di cambi di direzione: senza dubbio due ingredienti tipici dei circuiti vecchia scuola,;che metterebbero alla prova le moto e le abilità dei piloti.

MotoGP | Valentino Rossi vuole partecipare alla Rally Dakar nel 2020

mm

Martina Andreetta

Studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.