MotoGP | Presentazione del Team Gresini

Il Team Gresini ha tolto i veli alle sue moto rivelando le nuove livree per la nuova stagione. Oltre alla livrea della MotoGP, sono state svelate anche le livree della Moto2 e della MotoE. MotoGP team Gresini

MotoGP team Gresini
Foto: motogp.com

Fabio Di Giannantonio e Alex Marquez hanno tolto i veli alla Ducati del Team Gresini MotoGP rivelando i colori della livrea per la nuova stagione che inizierà a breve. Nella passata stagione, il Team Gresini ha ottenuto, con Enea Bastianini, 6 podi di cui 4 sono state vittorie e al Mugello con Fabio Di Giannantonio ha ottenuto l’unica pole position della stagione. I colori della livrea sono rimasti gli stessi anche se adesso il rosso Ducati è molto più presente. Inoltre, sono state presentate anche le livree del Team Gresini Moto2 e del Team Gresini in MotoE. MotoGP team Gresini

Nadia Padovani

“Il 2022 è stato un anno incredibile, con risultati insperati. Abbiamo lavorato duramente, un grazie ai nostri sponsor ed a Ducati che ci ha dato una moto fantastica, ma anche a chi ci guarda dall’alto”.

Carlo Merlini

“Ci sono membri importanti del team Gresini, 12 mesi fa eravamo qui a lanciare un nuovo progetto. Abbiamo dovuto gestire dei cambi importanti, dovevamo trovare stabilità ed abbiamo finito una stagione fondamentale”.

Luca Gresini

“Cambiamo in MotoE dopo tre anni con Energica. Con Matteo puntiamo a vincere di nuovo, Alessio ha vissuto la sua stagione da debuttante. Un infortunio l’ha un po’ rallentato, ma siamo sicuri che può crescere”.


“Puntiamo tantissimo sui giovani. Filip è cresciuto molto da metà campionato in poi, ha anche conquistato un podio ed abbiamo deciso così di riconfermarlo. Jeremy lo conosciamo: è stato con noi in Moto3, non ha fatto vedere molto nel 2022 ma crediamo molto in lui”.

Gigi Dall’Igna

“Questo è il primo passo di Ducati nell’elettrico, nel nostro stile, iniziando dalle gare, dalla tecnologia, prima di produrre una moto stradale. Siamo lieti dai feedback ricevuti duranti i test, e siamo curiosi di avere i dati dagli altri piloti nei test che faremo a breve. Quanto fatto finora ci sembra molto buono, questo è il punto di partenza”.

Michele Masini

“Abbiamo avuto un solo giorno di test, ma l’abbiamo chiuso col sorriso. Fabio ed Alex si sono sentiti subito molto veloci, le aspettative sono promettenti. A Sepang lavoreremo per trovare subito il giusto setting, durante l’anno col nuovo format non avremo molto tempo”

Manuel Poggiali

“Abbiamo due ragazzi fantastici, mi aspetto tantissimo. Devono rimanere concentrati per tutta la stagione, il resto si vedrà”.

Fabio Di Giannantonio

“Sono molto emozionato per questa nuova stagione. Ho un anno in più di esperienza e sono davvero pronto per questa nuova sfida che mi attende. A Valencia abbiamo svolto i primi test e adesso andremo a Sepang con grandi aspettative e con l’obiettivo di capire le sensazioni in sella alla moto”.

Alex Marquez

“Sono molto felice di entrare a far parte di questa famiglia. Non vedo l’ora di provare a Sepang perchè sono curioso di capire quello che mi aspetta. La Ducati ha un grande potenziale e dobbiamo cercare di dare il massimo. Sono consapevole che durante l’anno potrebbero esserci momenti complicati, ma l’importante sarà rimanere uniti”.

Foto delle livree MotoGP team Gresini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Le entry list 2023 delle tre classi del Motomondiale

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre.