MotoGP | Redding correrà nella Superbike britannica nel 2019

Scott Redding lascia la MotoGP per approdare in British Super Bike

Redding

È l’ultima stagione dell’inglese nel Motomondiale. Il prossimo anno guiderà la Ducati Panigale V4 per il team PBM in Bristish Super Bike, dove si ricongiungerà con la crew di Paul Bird, per cui ha corso agli inizi della sua carriera.

È approdato nel panorama delle moto nel 2008, in categoria 125, per poi passare dal 2010 al 2013 in Moto 2. L’anno successivo è passato in MotoGP guidando per il team Gresini Honda Open e poi per il team Marc VDS. Dal 2016 al 2017 ha fatto parte della Pramac Ducati. Ad inizio di quest’anno è passato in Aprilia, dove concluderà il suo capitolo MotoGP.

“È una nuova esperienze per me e so già che sarà fantastica. La parte più difficile sarà studiare per bene i circuiti, ma non vedo l’ora di iniziare. Sarò col team più forte, avrò buone possibilità di vincere e di diventare un pilota migliore. So per certo che faremo una buona preparazione e sono felice di iniziare proprio da Silverstone, circuito in cui ho dei bei ricordi.

La MotoGP è più tosta, se non hai un buon pacchetto non vinci. La BSB è una categoria molto alta, voglio dimostrare che sono in grado di vincere.”

Redding Redding

MotoGP | Redding correrà nella Superbike britannica nel 2019
Lascia un voto

Simona Dominici

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.