MotoGP | Remy Gardner correrà in KTM Tech3 dal 2022, Petrucci in bilico

remy gardner ktm tech3 motogp 2022 moto2 petrucci lecuona raul fernandez
credits: Twitter KTM Factory Racing

Il leader del Mondiale Moto2, Remy Gardner, figlio di Wayne, farà il grande salto in MotoGP a partire dal 2022, e guiderà una delle KTM del team Tech3.

A 30 anni esatti dall’addio al Motomondiale di Wayne Gardner, suo figlio, Remy, approderà in MotoGP, in sella ad una KTM. Gardner è attualmente il leader del campionato di Moto2, e vincitore del Gran Premio d’Italia al Mugello, con all’attivo cinque podi su sei gare disputate.

La notizia era nell’aria già da giorni, e KTM non ha voluto attendere per renderla ufficiale. Gardner correrà nel 2022 nel team Tech3, squadra satellite di KTM in MotoGP. Al momento le due selle sono occupate da Danilo Petrucci e Iker Lecuona. Il futuro dei due piloti in KTM sembra sempre più appeso ad un filo, visto che anche Raul Fernandez, l’altro giovane del team KTM Ajo di Moto2, sembra già con un piede in MotoGP.

Remy Gardner dopo l’annuncio del passaggio in MotoGP dal 2022

“Sono estremamente felice che KTM mi abbia dato questa opportunità. È un sogno che diventa realtà per me e per quello a cui abbiamo lavorato fino a questo punto. È un’opportunità incredibile per me, e non vedo l’ora di guidare la moto. Voglio solo ringraziare KTM per aver creduto in me. In questo momento dobbiamo concentrarci sul finire il 2021 in modo forte. Voglio ringraziare anche tutti coloro che mi hanno supportato per raggiungere la MotoGP. Siamo solo all’inizio“.

Il commento di Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport

“È un vero piacere per noi portare Remy in MotoGP la prossima stagione, perché sapevamo della sua velocità e capacità per la Moto2 e ha confermato quel potenziale. Crediamo che può dimostrare ancora molto di più, ed è importante che abbia questa opportunità per continuare a crescere. Remy è un tipico corridore. È super determinato e non si arrende mai. È emozionante da guardare e non vediamo l’ora di lavorare con lui in questo prossimo passo. Ancora una volta, stiamo anche dimostrando che la KTM GP Academy può dare la giusta opportunità ai piloti che vogliono arrivare fino in fondo”.

Il pensiero di Hervé Poncharal, Team Principal del team Tech3 KTM

“Siamo molto orgogliosi, felici e fiduciosi di dare il benvenuto a Remy. Riteniamo che sarà una forte risorsa per la formazione KTM in MotoGP; e penso che aver preso questa decisione aiuterà Remy a concentrarsi al 100% sul suo Campionato del Mondo Moto2, e aiuterà anche noi, il Tech3 KTM Factory Racing Team, a concentrarci sulla nostra stagione 2021.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1