MotoGP | Rossi vicino ad annunciare il ritiro?

La notizia del ritiro è stata data da Speedweek, solitamente affidabile, ma per ora non c’è ancora nessuna ufficialità sul futuro di Rossi.

 

Rossi ritiro
Valentino Rossi. Foto Gigi Soldano

A riportare quella che sarebbe una notizia destinata a sconvolgere il Motomondiale è Speedweek. Il portale tedesco è solitamente affidabile, ma per ora nessuna fonte attendibile si è ancora sbilanciata sul possibile ritiro di Rossi.

Le ultime parole del Dottore riguardo al suo futuro sembravano dare per certa la sua permanenza in MotoGP, in sella ad una Yamaha Petronas.Al 99% resterò in Yamaha, un’affermazione abbastanza eloquente. Vero è che da queste parole è ormai passato un po’ di tempo, ma Lin Jarvis giustifica questo ritardo di una firma che sembrava già fatta con delle questioni burocratiche. “Non sono sorti problemi di alcun tipo. Ci sono alcune difficoltà dovute al periodo che stiamo vivendo nel far incontrare i team legali delle parti in questione [Yamaha, Petronas e Rossi].”

Se la notizia dovesse essere vera, è plausibile che Rossi voglia annunciare il suo ritiro in quello che è il suo GP di casa, Misano. Potremmo quindi avere novità importanti già nel corso dei prossimi giorni riguardo al futuro del pilota di Tavullia.

Certo è che un eventuale ritiro di Rossi offrirebbe una grandissima opportunità ad Andrea Dovizioso. Il forlivese dopo aver rifiutato la sella di una KTM ed aver annunciato l’addio a Ducati, sembrava rimanere con un’unica opzione, ovvero l’approdo in Aprilia. Un posto in Yamaha, a differenza di Aprilia, gli garantirebbe già da subito di poter continuare a competere per il mondiale.

Proprio le dichiarazioni di Dovizioso avrebbero potuto far pensare a Gunther Wiesinger (direttore di Speedweek) di una sua firma imminente con Petronas.

Dovi aveva infatti dichiarato di aver ricevuto “un’importante offerta per puntare al titolo”. Con quasi tutte le squadre al completo per il 2021, l’unica moto competitiva rimarrebbe la Yamaha lasciata libera da Quartararo.

Le parole di Dovizioso, insieme al ritardo della firma tra Rossi e Petronas, potrebbero aver portato Speedweek a formulare la tesi del ritiro di Valentino. Chi non è però d’accordo è Guido Meda, che ha voluto far sapere la sua posizione su Facebook con un semplice post con scritto “fake”.

Non ci resta quindi che aspettare le parole di Rossi per sapere chi ha ragione. Chissà se dopo 21 stagioni in Motogp Rossi sarà pronto ad annunciare il ritiro o accetterà una nuova sfida, continuando a 42 anni ad inseguire il sogno del decimo titolo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

MotoGP | GP San Marino – Anteprima e orari TV Sky, DAZN e TV8