MotoGP | Tardozzi: “La nostra rivoluzione sarà il 2022”

Davide Tardozzi afferma la volontà di una rivoluzione in casa Ducati a partire dal 2022. Tardozzi rivoluzione 2022

Tardozzi rivoluzione 2022
Credit: Getty Images/Mirco Lazzari gp

Negli scorsi giorni Davide Tardozzi ha rilasciato un’ intervista a Mat Oxley di Motorsport Magazine, in cui parla delle rivoluzioni tecniche previste in casa Ducati. A causa dell’emergenza da Covid-19, la vera rivoluzione avverrà soltanto nel 2022, in quanto il regolamento tecnico rimarrà pressoché uguale per la stagione 2021. 

Le parole di Davide Tardozzi Tardozzi rivoluzione 2022

“La nostra principale rivoluzione sarà il 2022, perchè saremo in grado di cambiare le cose che ora sono bloccate. Cambieranno probabilmente molte cose”.

“Gigi Dall’Igna è davvero concentrato a lavorare per il futuro. E’ il tipo di persona che non permetterà alla sua squadra ed alla sua fabbrica di perdere gare per molto tempo. L’anno scorso la costanza è stata è stata un problema e conoscendo Gigi non ci permetterà di essere in questa situazione in futuro, quindi sono fiducioso che lui e i nostri ingegneri troveranno la strada”.

Tuttavia le rivoluzioni in casa Ducati sono già iniziate, preferendo giovani piloti di talento rispetto a piloti più navigati. Tardozzi rivoluzione 2022

Nel team Ducati ufficiale le due moto saranno guidate dal giovane australiano Jack Miller e dall’italiano Francesco Bagnaia. Jack miller, da quando milita in MotoGP, vanta una sola vittoria, Assen 2016, e vari podi. Francesco Bagnaia, nella sua prima stagione in MotoGP, ha ottenuto il suo primo ed unico podio nel Gran Premio di San Marino ed ha lottato per la vittoria nel Gran Premio dell’Emilia Romagna, ma a causa di una caduta non ha concluso la gara.


Per il team Ducati Pramac correranno il pilota francese Johann Zarco e lo spagnolo, proveniente dalla Moto2, Jorge Martin. Nella scorsa stagione Zarco ha ottenuto una pole e vari podi. In Moto2 Martin ha ottenuto due vittorie e qualche podio.

Il team Reale Avintia avrà come piloti il campione in carica della Moto2 Enea Bastianini e il vice campione del mondo Moto2 Luca Marini. i due giovani talenti italiani sono stati protagonisti di numerose battaglie in pista, contendendosi il mondiale fino all’ultima gara.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote

MotoGP | UFFICIALE: Cancellati i test di Sepang 2021

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.