MotoGP | Test Jerez – Viñales e Quartararo comandano la giornata di test

Il duo Yamaha conquista le prime due posizioni della classifica combinata. Subito dietro Marc Marquez in terza posizione a 0.148 dal leader, quinta posizione per Rossi con un distacco di 0.429 secondi dal suo compagno di squadra.

Test MotoGP Jerez
Circuito de Jerez Angel Nieto – Credit unknow

Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) conclude in vetta alla classifica il test MotoGP ™ a Jerez di mercoledì, grazie ad un 1: 37.793 nella sessione pomeridiana. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) ha conquistato la P2, entrambe le Yamaha sono state le più veloci con le elevate temperature. L’asfalto ha raggiunto un picco di 57 gradi nel pomeriggio, permettendo così ai piloti di potersi già abituare al torrido clima che troveranno domenica in gara. Test MotoGP Jerez

SPAVENTO PER A. MARQUEZ E PETRUCCI

La sessione mattutina si è svolta senza troppi intoppi, tuttavia all’inizio della seconda sessione, l’Aprilia di Aleix Espargaro ha riscontrato un problema tecnico facendo cadere un po’ di olio in prossimità della curva 11, Alex Marquez (Repsol Honda Team) e Danilo Petrucci (Ducati Team) sono stati gli unici due a scivolare a causa del liquido presente in pista, fortunatamente nessuna conseguenza per i piloti.

OTTIMI SEGNALI DALLA YAMAHA

Alla ripresa del turno, Marc Marquez si prese subito subito la testa della classifica, fortunatamente per lui, i problemi con la sua Honda HRC 2020 sembrano essere stati risolti. Poco dopo però, Quartararo con un ottimo giro conquistò la prima posizione distaccando di soli 30 millesimi il pilota spagnolo. Tuttavia, Viñales a meno di cinque minuti dal termine della sessione, fermò il cronometro sul tempo di 1: 37.793, andando così a prendersi la prima posizione della classifica combinata.

Marc Marquez – Credit unknow

In quarta posizione troviamo Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), la sua GSX-RR si è comportata molto bene tra le curve del circuito spagnolo, subito dietro troviamo Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che si piazza in P5 a 0.429 dal suo compagno di box. Ottima prestazione di Aleix Espargaro che posiziona la sua Aprilia in sesta posizione, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dalla casa di Noale. La prima delle Ducati si è piazzata in ottava posizione con Jack Miller (Pramac Racing). Dietro di lui troviamo Mir (Team Suzuki Ecstar) e a completare la top 10 troviamo Francesco Bagnaia (Pramac Racing), con solo 0.624 di distacco dalla Yamaha di Viñales.

Su 22 piloti totali, soltanto 10 sono stati in grado di andare più veloci nel pomeriggio. Uno di questi è Andrea Dovizioso (Team Ducati), sceso in pista nonostante la frattura alla clavicola sinistra due settimane fa. L’italiano ha terminato in P15 a 0.986 dal tempo di Viñales, non sappiamo se il distacco sia dovuto dal dolore alla spalla, o se soltanto abbia voluto andare cauto per evitare ricadute, lo scopriremo solo venerdì, quando i piloti cominceranno a fare sul serio.

Andrea Dovizioso – Credit: unknow

Top 10 combinati:

  1. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) – 1: 37.793
  2. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) + 0.118
  3. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.148
  4. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.400
  5. Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.429
  6. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 0.492
  7. Cal Crutchlow (LCR Castrol Honda) + 0.520
  8. Jack Miller (Pramac Racing) + 0.555
  9. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0,587
  10. Francesco Bagnaia (Pramac Racing) + 0.624

Seguici su Instagram

MotoGP | Dovizioso potrà correre a Jerez: ricevuto l’OK dai medici dopo l’infortunio