MotoGP| Test Misano – Quartararo il più veloce

La prima giornata di test a Misano per la MotoGP si è conclusa con il miglior tempo di Fabio Quartararo seguito dal compagno di squadra Franco Morbidelli. Quartararo il più veloce

Quartararo il più veloce
Fabio Quartararo Foto: motogp.com

Oggi i piloti della MotoGP sono scesi in pista per la prima delle due giornate di test sulla pista di Misano.

Dopo la caduta avvenuta nelle primissime fasi della gara di Silverstone, Andrea Dovizioso prima di scendere in pista ha dovuto fare dei controlli. Questi sono stati fatti nel corso della mattinata e gli è poi stato dato l’ok dai medici per poter scendere il pista nel pomeriggio. Quartararo il più veloce

In pista torna anche Joan Mir, infortunatosi durante il test di Brno del 5 Agosto.

Per il pilota portoghese della KTM, Miguel Oliveira, sono bastati 2 giri per capire che le sue condizioni non erano al 100%. Dopo la caduta di Silverstone in gara, causata da Zarco, il pilota ha riportato un problema al tendine del gomito destro. Questo gli causa grande dolore e perdita di potenza nel braccio. Per questo motivo, lui e il suo team hanno preso la decisione di terminare con molto anticipo i test.

Nel pomeriggio è sceso in pista anche Dani Pedrosa, pilota collaudatore KTM, il quale nella giornata di domani prenderà il posto di Zarco.

Durante la pausa pranzo, Jorge Lorenzo ha deciso di non continuare i test, il dolore che prova è ancora molto. Preferisce recuperare in vista del Gran Premio che si terrà fra 2 settimane proprio sulla pista di Misano.

Jorge Lorenzo: ”Ho più dolore di prima. Dopo lo sforzo di Silverstone si è infiammata la lesione ed è aumentato il dolore. La cosa migliore da fare è recuperare per la prossima gara. Sfortunatamente non riesco ad essere a posto con la schiena, mi sono sforzato molto in gara e sono arrivato qui a Misano con molti dolori. Mi riposerò per essere in forma per il GP di San Marino”.

Per Marc Marquez è arrivato il primo prototipo della moto versione 2020. E’ facilmente riconoscibile dato che è tutta nera. Quartararo il più veloce

Nei primi minuti della sua uscita, Marquez è caduto alla curva 14, e dopo qualche minuto c’è stata anche la caduta di Crutchlow, sempre alla stessa curva. Per nessuno dei due piloti ci sono state conseguenze.

Nel corso della sessione pomeridiana, la moto di Marquez montava delle componenti viste sulla moto di Bradl.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In questa prima giornata di test, per Danilo Petrucci l’obiettivo era quello di riuscire a migliorare il proprio feeling all’anteriore.

Tante sono state le novità in casa Yamaha per Valentino Rossi e Maverick Viñales.

Nel test di Brno, i piloti hanno avuto la possibilità di provare delle nuove componenti per il prossimo anno, come il primo prototipo di motore. In questi test, è stata portata una nuova evoluzione di motore che dovrebbe rendere la moto più prestazionale senza perdere guidabilità. Oltre al motore hanno testato il forcellone in carbonio e un nuovo scarico.

Il forcellone in carbonio per Yamaha è una novità, solo loro e Suzuki non lo montavano. Se questo forcellone dovesse avere dei benefici, lo potremo vedere già a partire dalle prossime gare di questa stagione.

Le gomme portate da Michelin per i test

Foto: gpone

Oltre a queste gomme (vedi foto sopra), si aggiunge una gomma posteriore di mescola media che i piloti hanno già provato nei test di Barcellona e Brno, es una nuova gomma anteriore, mai provata, studiata appositamente per migliorare l’aderenza in frenata.

Piero Taramasso: “I problemi alle gomme che si sono verificati a Silverstone sono dovuti al mix tra le temperature elevatissime ed il nuovo asfalto, è stata una combinazione che faceva pattinare le gomme. Il calore sull’asfalto scuro e nuovo porta alla fuoriuscita di olii che rendono ancora più scivolosa la pista”.

Classifica con i tempi a fine giornata

Foto: motogp.com

Domani i piloti torneranno in pista per la seconda e ultima giornata di test a Misano.

Seguici anche sui nostri canali social Instagram e Twitter 

MotoGP | Calendario provvisorio delle gare e calendario test Motomondiale 2020

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.