MotoGP | Test Qatar – Day3: Viñales il più veloce

Il terzo ed ultimo giorno di test in Qatar si è concluso con Maverick Viñales davanti a tutti. Nel pomeriggio si è tenuto un meeting tra i responsabili dei team per parlare del Coronavirus.

Viñales il più veloce
Foto: Twitter Maverick Viñales

In Qatar, sulla pista di Losai, si è appena conclusa la terza giornata di test per i piloti della MotoGP. Viñales il più veloce 

A fine giornata il pilota più veloce è stato Maverick Viñales con il tempo di 1”53’858.

In questa giornata di test, principalmente i team hanno lavorato sul fare una simulazione della gara e sul time attack.

In Ducati, Danilo Petrucci oggi montava una nuova carena ed ha provato il nuovo forcellone in carbonio come ha fatto ieri Andrea Dovizioso. Danilo Petrucci sta continuando ad utilizzare il nuovo holeshot, mentre Andrea Dovizioso ha preferito continuare a lavorare senza. Nell’ultima ora di test anche i due piloti Ducati hanno fatto una simulazione della gara. Andrea Dovizioso ha fatto 18 giri montando una coppia di gomme medie. Danilo Petrucci invece a metà della sua simulazione gara è rimasto senza benzina alla curva 11.

In casa Honda ci sono ancora molti dubbi sulla nuova moto tanto che nel pomeriggio nel box di Marc Marquez è stata portata una moto dello scorso anno, quella che usa Takkaki Nakagami, ed è stata colorata di nero. Marc Marquez ha fatto delle prove comparative tra le due moto.

Anche nella giornata di oggi Fabio Quartararo è rimasto a piedi. Ieri la sua moto ha dato l’allarme per un problema, mentre oggi si è spento improvvisamente il motore.

Valentino Rossi mentre stava facendo il secondo tentativo di time attack è caduto alla curva 2, fortunatamente non ha riportato nessuna conseguenza. Maverick Viñales e Valentino Rossi hanno fatto anche loro una simulazione gara mantenendo un buon ritmo. Viñales il più veloce 

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

In Suzuki sia Alex Rins che Joan Mir hanno lavorato con il nuovo telaio interamente in alluminio lasciando da parte il vecchio che aveva una fodera in carbonio.

Le gomme portate da Michelin per questi 3 giorni di test.

Per questi 3 giorni di test, Michelin ha portato le stesse mescole che saranno utilizzate nel GP del Qatar in calendario l’8 Marzo 2020. Le mescole sono soft e media all’anteriore, mentre al posteriore sono soft, media e hard. I piloti delle squadre ufficiali hanno potuto provare 2 gomme con costruzione asimmetrica e tra queste ci sarà anche l’opzione per la gara. Le gomme per il 2021 provate nei precedenti test non sono state portate, ma i piloti le potranno provare nei test durante la stagione a Jerez, Barcellona e Misano. Viñales il più veloce 

Situazione Coronavirus

Nel corso del pomeriggio in Qatar, si è tenuto un meeting tra i responsabili delle squadre a riguardo del Coronavirus. La maggioranza delle persone che lavorano all’interno del paddock sono per lo più italiane, spagnole e giapponesi.  Al momento ai team non è stata data nessuna disposizione particolare su cosa fare. Si adatteranno a seconda delle disposizioni che verranno fornite dai vari governi in base all’evolversi della situazione.

I primi due Gran Premi della stagione, l’8 Marzo in Qatar e il 22 Marzo in Thailandia sono stati confermati.

Classifica della giornata

Foto: F1inGenerale

Seguici anche su Instagram. Se non vuoi perderti nessuna notizia sul mondo delle due ruote, unisciti al nostro canale Telegram.

Superbike | Il maltempo e Sykes protagonisti dei test a Philip Island

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.