MotoGP | UFFICIALE: Crutchlow nel Team Yamaha Racing come collaudatore

Ora è ufficiale: Cal Crutchlow resterà in MotoGP anche nel 2021. Lo farà nelle vesti di tester del team Yamaha, sostituendo Jorge Lorenzo.

Crutchlow tester yamaha
Cal Crutchlow, credits: moto.it

Dopo un periodo di trattative, è stato pubblicato l’annuncio ufficiale: Cal Crutchlow sarà il nuovo tester per il team Yamaha. Senza dubbio, nel 2020, il pilota britannico ha affrontato la peggior stagione in MotoGP dall’anno del suo esordio (2011). Crutchlow ha rimediato numerosi infortuni che hanno penalizzato pesantemente i suoi risultati. Inoltre, l’anno si è concluso con la triste separazione con il team LCR di Lucio Cecchinello che, dal prossimo anno, avrà in squadra Alex Marquez.

Nonostante ciò, Crutchlow è riuscito a guadagnarsi una sella anche per il 2021, seppur nel ruolo di tester. Dopo alcune voci che lo vedevano in trattativa con Aprilia, l’ex pilota LCR ha sgomberato il campo dichiarando di aver, invece, avviato trattative con la Yamaha. Oggi, con l’annuncio, si chiude un cerchio, tornando dove aveva iniziato il suo percorso in classe regina.

L’annuncio

Tramite il sito ufficiale di Yamaha Racing, il team di Iwata ha annunciato l’ufficialità: “Yamaha Motor Co., Ltd. e Yamaha Motor Racing sono lieti di dare il benvenuto a Cal Crutchlow nella famiglia Yamaha. La famosa star della MotoGP si unirà al programma Yamaha Factory Racing Test Team assumendo il ruolo di Test Rider ufficiale della MotoGP per la stagione 2021”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

MotoGP | GP Valencia – Nakagami regola tutti nelle FP1