MotoGP | Ufficiale: Jack Miller correrà in Ducati dal 2021

Jack Miller è ufficialmente un pilota Ducati per la stagione 2021. L’australiano lascia il Team Pramac al termine della stagione 2020.

Foto: profilo Twitter @jackmilleraus

Jack Miller è il nuovo pilota ufficiale del team Ducati Corse. L’australiano, che ha debuttato in MotoGP a 20 anni con un doppio salto dalla Moto3, ha subito dimostrato di avere talento da vendere. Il debutto in MotoGP arriva nel 2015 con il team LCR, dopo aver centrato la seconda posizione in Moto3 nel 2014. L’anno seguente passa al Team Marc VDS dove centrerà la sua prima vittoria in MotoGP ad Assen. Il sodalizio con Ducati  inizia nel 2018 quando lascia il team belga per andare nel team di Francesco Guidotti. Da allora la crescita dell’australiano diventa più rapida, diventa più costante nel rendimento facendo qualche exploit come nel GP d’Argentina 2018.

La scorsa stagione è stata quella in cui Miller ha dimostrato una maggiore crescita. Insieme a una costanza di rendimento che gli è valsa l’ottava posizione finale in classifica, ha iniziato a prendere famigliarità con il podio, terminando cinque volte in terza posizione.

Il passaggio nel team ufficiale è la giusta ricompensa per lui che ha sempre più dimostrato di avere tutte le carte in regola per fare bene in un team di alta classifica. Miller, insieme a correre nel mondiale 2021, avrà l’opzione per il prolungamento del contratto di un ulteriore anno in base ai risultati conseguiti.

Resta da capire quale pilota lascerà spazio a Miller. Da tempo si vocifera di un possibile addio di Dovizioso, mentre nelle ultime ore è uscita un’indiscrezione che vedrebbe Petrucci vicino all’Aprilia.

Dichiarazioni

Il pilota Australiano ha subito rilasciato delle dichiarazioni riguardo il suo passaggio al team Ducati Corse:“Prima di tutto desidero ringraziare di cuore Paolo Campinoti, Francesco Guidotti e tutto il Pramac Racing Team per il grande supporto che ho ricevuto da loro nei due anni e mezzo trascorsi insieme. Per me è un onore poter proseguite la mia carriera in MotoGP con la casa di Borgo Panigale e vorrei quindi ringraziare tutto il management Ducati per aver avuto fiducia in me e avermi dato questa incredibile opportunità. Non vedo l’ora di ricominciare a correre quest’anno e sono pronto ad assumere col massimo impegno la responsabilità di essere un pilota Ducati ufficiale nel 2021”.

Anche Claudio Domenicali (AD Ducati) ha cmmentato la notizia: “Dal suo arrivo nel Pramac Racing Team, Jack è cresciuto costantemente, dimostrandosi uno dei piloti più veloci e talentuosi del campionato, per cui siamo contenti che abbia accettato di pilotare la Desmosedici GP ufficiale del Ducati Team il prossimo anno. Siamo convinti che Jack abbia tutte le carte in regola per poter lottare con continuità per le posizioni che contano, in ogni gara, già a partire da questa stagione con la Desmosedici GP20 del Pramac Racing Team, e di fare un ulteriore passo in avanti il prossimo anno grazie al pieno supporto del Ducati Team”.

Seguici su Telegram

 

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico