MotoGP | UFFICIALE: Marc Marquez salterà i due GP in Qatar

Con un comunicato ufficiale, Honda ha annunciato che Marc Marquez non correrà la il GP del Qatar previsto per il prossimo weekend del 26-28 marzo in Qatar. Lo stesso Marquez, sui suoi canali social, ha annunciato anche la sua assenza per la seconda prova, prevista sempre sul circuito di Losail.

Marquez GP Qatar
Foto: profilo Twitter @gponedotcom

Marc Marquez non tornerà in pista per il GP del Qatar, valevole per la prima tappa del Motomondiale 2021. Questo è quello che dice il comunicato rilasciato da HRC per aggiornare tutti sulla condizione fisica del pilota spagnolo. Nel comunicato si legge che, nonostante il percorso di guarigione in seguito al terzo intervento stia proseguendo in maniera ottimale, l’equipe di medici che sta seguendo il suo caso ha preferito non dare il via libera al rientro in pista del pilota. Tuttavia, negli stessi minuti, Marquez ha annunciato anche la sua assenza nel secondo round del mondiale. Il GP, che si terrà nuovamente in Qatar, si correrà nel weekend successivo alla prima gara nel Golfo Persico.

Leggi anche:

Moto2 & Moto3 | Test Qatar Giorno 3: Masia da record, bene Lowes

In seguito al secondo round del Motomondiale, Marquez verrà  sottoposto a nuovi esami e visite per avere il via libera al rientro in pista nella tappa del GP del Portogallo a Portimao. Per queste prime due gare del 2021, Marc sarà sostituito dal collaudatore Stefan Bradl. Il tedesco, impegnato già nello scorso anno nella sostituzione del pluricampione del mondo, è poi pronto a riprendere il suo lavoro di tester a tempo pieno.

Le parole di Marquez

“Dopo l’ultimo riesame con il team medico, i medici mi hanno avvisato che la strada più prudente era quella di non prendere parte al Gran Premio del Qatar, e di proseguire con il percorso di recupero che abbiamo seguito nelle ultime settimane. Mi sarebbe piaciuto poter partecipare alla gara di apertura del Mondiale, ma dovremo continuare a lavorare per poter recuperare le condizioni ottimali che ci permettano di tornare in gara ”.

Seguici su Telegram

MotoGP | Analisi di inizio stagione: Avintia sempre più vivaio di Ducati

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico