MotoGP | Valentino Rossi ha deciso: firmerà con Yamaha Petronas per il 2021. Annuncio a Jerez.

Ormai è fatta, Valentino Rossi ha deciso di continuare a correre, e lo farà, almeno fino al 2021, nel team Yamaha Petronas. L’annuncio ufficiale arriverà a Jerez, in occasione del primo GP della stagione.

valentino rossi petronas yamaha 2021
motogp.com

Valentino Rossi ha deciso: correrà in MotoGP anche nel 2021, e lo farà con il team Petronas Yamaha. Come vi avevamo anticipato, l’accordo con Yamaha era nell’aria già da diverso tempo, Valentino si è preso del tempo per decidere, ma adesso è fatta.

Il nove volte Campione del Mondo ha firmato direttamente con la marca di Iwata, come Maverick Vinales e Fabio Quartararo; ma verrà affidato in gestione al team Petronas. Tuttavia per il Dottore ci sarà il pieno supporto del team ufficiale. Ciò significa che Rossi guiderà una YZR-M1 identica a quella dei due piloti del team ufficiale.

Il contratto di Valentino sarà di un anno, per il 2021, con opzione di prolungamento fino al 2022. Vale affiancherà uno dei suoi allievi, Franco Morbidelli, che invece ha un accordo direttamente con Petronas. Per Morbidelli non è ancora ufficiale il rinnovo per il prossimo anno, ma la Petronas ha già deciso di tenerlo anche per il biennio 2021 – 2022.

L’annuncio di questo accordo arriverà direttamente a Jerez, in occasione del primo Gran Premio della stagione 2020.

Un Valentino Rossi da record

La stagione che parte il 19 luglio a Jerez sarà la 25ª per Valentino Rossi. Una carriera che sembra non voler finire mai per il Dottore, che ha già disputato 402 Gran Premi . Finora Vale ha vinto 115 gare, e non è lontano dal traguardo dei 122 GP vinti, record appartenente a Giacomo Agostini. Rossi non vince dal Gran Premio di Olanda, ad Assen, nel 2017, dunque raggiungere quel record sembra impossibile; ma con Valentino Rossi è meglio non dare mai niente per scontato.

valentino rossi rinnovo ritiro contratto petronas yamaha ufficiale morbidelli quartararo vr46

Cliccate qui per seguire tutti gli aggiornamenti del Motomondiale sul nostro canale Telegram!

MotoGP | Analisi inizio stagione: Ducati in crescita

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1