MotoGP | Valentino Rossi in Petronas, accordo ad un passo

Quasi raggiunto l’accordo tra Valentino Rossi e il team Petronas Yamaha SRT per il 2021, con opzione per il 2022. Al suo fianco Morbidelli. Si discute sulla squadra per Valentino.

valentino rossi petronas 2021
credits: Marca

Dopo la notizia degli scorsi giorni, di alcuni contatti tra Valentino Rossi e Petronas, per il 2021, è arrivata la conferma che la trattativa è già in una fase molto avanzata. In seguito alla scelta di Yamaha di puntare tutto su Quartararo e Vinales, era rimasta la promessa di una moto ufficiale per il Dottore, nel caso in cui volesse continuare a correre; e ovviamente il team sarebbe proprio il Petronas SRT, team satellite di Yamaha.

Nelle scorse settimane Valentino aveva spiegato di aver intenzione di correre anche nel 2021, ed aveva avviato le trattative con la squadra satellite di Yamaha. I colloqui tra le parti sono stati quasi un pro forma, visto che il campo era più che preparato. Rossi è convinto della sistemazione in Petronas, e l’accordo è ormai cosa fatta, per finalizzarlo manca solo la firma, e qualche dettaglio.

Tra i dettagli da sistemare c’è la squadra di tecnici che Valentino vorrebbe portare con sé; cosa che ha già fatto quando passò da Honda a Yamaha, e lo stesso per il passaggio in Ducati. Ovviamente l’obiettivo è quello di farlo anche per il passaggio in Petronas; e non sembra un problema, dato che dovrebbe fare lo stesso anche Quartararo, portando i suoi uomini nella squadra ufficiale.

Per quanto riguarda la durata del contratto, si tratterebbe di un accordo annuale, con opzione per il 2022, nel caso in cui il Dottore volesse posticipare, ancora una volta, il suo ritiro.

Il suo compagno di squadra sarà il confermatissimo Franco Morbidelli, che molto piace ai vertici di Yamaha, e che sembra perfetto per il team Petronas, nato con l’obiettivo di far crescere i giovani, per prepararli alla squadra ufficiale.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Il team Petronas vuole chiudere in fretta, perché in un’annata come questa, sarebbe fondamentale stringere anticipatamente gli accordi pubblicitari; e, ovviamente, avere un personaggio come Valentino Rossi, significa spostare molti equilibri su questo fronte. Valentino non è certamente un giovane, come Morbidelli, ma sarebbe un personaggio da sfruttare anche mediaticamente per Petronas; che in un momento complicato per tutti, si è trovata costretta a tagliare del 50% gli stipendi.

Valentino Rossi ha appena appena ripreso gli allenamenti al Ranch di Tavullia, in compagnia del fratello, Luca Marini, e proprio di Franco Morbidelli. Per il 14 maggio è prevista una giornata in pista a Misano, con anche i piloti della VR46 Riders Academy. Nei prossimi giorni si sistemeranno anche gli ultimi dettagli dell’accordo, e si decideranno i tempi del tanto atteso annuncio ufficiale.

Cliccate qui per seguire tutti gli aggiornamenti del Motomondiale sul nostro nuovo canale Telegram!

MotoGP | Jerez in trattativa per ospitare le prime due gare a fine luglio

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1