MotoGP | Viñales: “Impossibile divertirsi sulla Yamaha”

Ennesimo weekend sottotono per Maverick Viñales, che sembra non avere più un briciolo di feeling con la sua M1. Lo spagnolo, infatti, è partito undicesimo al Red Bull Ring, per concludere la gara solo in dodicesima piazza.

È ormai pacifico che la Yamaha ufficiale stia incontrando grandi difficoltà,;che peraltro si protraggono dalla scorsa stagione: i problemi di elettronica sarebbero lo scoglio principale, ma da come si esprime Viñales la situazione potrebbe essere ancora più complicata: “non conosco la ragione di tutti questi problemi. Ho provato a cambiare stile di guida, ma non ho risolto niente”, commenta il numero 25, palesemente frustrato.

“All’inizio sembra che la M1 manchi di potenza”, continua Viñales, “ma durante l’intera gara soffro in tutte le aree. Il mio unico obiettivo è tornare a divertirmi sulla moto, ma al momento sembra un sogno impossibile”. Il compagno di Rossi, che è stato più volte accusato di lamentarsi troppo e,;in generale, di non saper mantenere il controllo in situazioni spinose, liquida le critiche: “quando la visiera è abbassata sono sempre lo stesso”, afferma.

Prima della gara di Silverstone, il prossimo 26 agosto, per i piloti della Yamaha ci saranno delle giornate di test per cercare di sbrogliare la matassa (per quanto possibile): “è un’opportunità per trovare un assetto che mi faccia sentire comodo”, commenta Viñales , “qualcosa che al momento decisamente non ho”. Per quanto riguarda il GP d’Inghilterra, invece, afferma: “tutto quello che riesco a fare è pensare alla prossima gara, su una pista che mi piace”.

MotoGP | GP Austria – Rossi: “Servono i fatti”

MotoGP | Viñales: “Impossibile divertirsi sulla Yamaha”
Lascia un voto
mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.