MotoGP | Zarco, andato bene l’intervento.

J. Zarco, è andato bene l’intervento allo scafoide della mano destra. Dopo l’incidente con Franco Morbidelli avvenuto nel GP di Austria il pilota francese è stato costretto ad operarsi.

Zarco, andato bene l'intervento.
Gazzetta.it

J. Zarco, è andato bene l’intervento della mano destra. Al policlinico di Modena hanno operato il pilota francese per un intervento di riduzione e sintesi della frattura allo scafoide lievemente scomposta. Sotto guida radiografica i medici hanno inserito una vite tramite tecnica mininvasiva. Fabio Catani, direttore dell’ortopedia e traumatologia del policlinico di Modena ha eseguito l’intervento che è durato circa un’ora e non ha avuto complicazioni.

Il terribile incidente di domenica scorsa ha probabilmente costretto sia il pilota francese, sia il pilota italiano Franco Morbidelli a saltare la prossima gara. I medici del policlinico di Modena hanno già dimesso il pilota francese che oggi, 20 agosto, è atteso a Zeltweg. Infatti, la commissione disciplinare della MotoGP lo ha convocato per discutere dell’incidente e valutare possibili sanzioni nei suoi confronti. Escludendo possibili sanzioni, J. Zarco proverà a partecipare al GP di Stiria dopo la visita di idoneità presso la commissione medica della Dorna, che avrà il compito di decidere se vedremo o meno il pilota gareggiare.

Il pilota di Ducati Avintia ora si trova al decimo posto nella classifica del motomondiale. J. Zarco non ha iniziato male la nuova stagione e, infatti, nel GP di Brno del 9 agosto, non solo è riuscito a ottenere la pole, ma è anche riuscito ad arrivare sul podio. Il pilota è arrivato terzo, dietro proprio a Franco Morbidelli e a B. Binder, che ha vinto la sua prima gara in classe regina.

 

Seguici su Instagram

MotoGP | Ducati: ecco i nomi dei candidati per sostituire Dovizioso nel 2021

mm

Vittorio Maria Lauro

Ciao a tutti, sono uno studente di economia classe '99 con la passione per la Motogp.