MotoGP – Zarco in KTM per due anni

Indiscrezione che arriva direttamente da Austin. Johann Zarco avrebbe accettato la proposta del team austriaco per il 2019, rifiutando così le avances di Honda.

Alla fine il francese del team Tech3 ha scelto KTM e ha accettato l’offerta per le stagioni 2019-2020. La trattativa si sarebbe conclusa proprio durante il weekend americano. Zarco era certamente papabile per tanti sedili dei top team, ma alla fine da deciso di percorrere la strada proposta dal team austriaco, rigettando le “sirene” Honda.

Il team giapponese aveva pensato a Zarco come compagno di squadra di Marquez, ma forse per incompatibilità il francese non ha voluto accettare. Il campione del mondo della moto2 ha deciso di lasciare il team Tech3, a seguito del termine dell’accordo tra il team e la Yamaha ufficiale.

Così il team KTM è riuscito a portare nel team un pilota di punta della MotoGP attuale, portandosi un pilota esperto, ma con tanto talento. Nel 2019 Zarco avrà come compagno di squadra Pol Espargarò, mentre saluterà il team austriaco Bradley Smith, autore di prestazioni deludenti.

Nel 2019 il team Tech3 sarà il team satellite di KTM. Herve Poncharal porterà dalla moto2 il promettente Miguel Oliveria, mentre sul secondo pilota si sta valutando se tenere o meno Hazif Syahrin. In casa Honda, dunque, Daniel Pedrosa resterà compagno di squadra di Marquez anche nel 2019.


Nicoletta Floris

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram (laragazzadelmotorsport).