Motomondiale | La MotoGP correrà in Qatar per altre 5 stagioni

Il circuito situato nella penisola araba, che ospita da anni la prima gara dell’anno da diverse stagioni, ha prolungato il contratto con la MotoGP fino al 2031. Qatar MotoGP

Qatar MotoGP
Foto Brembo

La Dorna, attraverso il sito ufficiale della MotoGP, ha annunciato di aver rinnovato fino al 2031 con il paese dove anche quest’anno partirà la nuova stagione.

Il Losail International Circuit nel 2015 aveva già ottenuto il rinnovo fino al 2026 e, con l’accordo raggiunto nelle ultime ore, la gara del Qatar resterà nel campionato di MotoGP, Moto2 e Moto3 per le successive 5 stagioni.

Il circuito è una presenza fissa nel calendario del motomondiale dal lontano 2004 e dopo 4 anni, nel 2008, fu disputata la prima gara in notturna della storia della categoria regina delle due ruote.

Già nel 2015 il presidente del QMMF preannunciato un possibile ulteriore rinnovo: “È sempre positivo rinnovare la nostra partnership con la MotoGP e assicurarci la presenza nel campionato per molti anni. Le gare in notturna sono sempre eventi spettacolari e siamo orgogliosi di ospitarla a Losail, appuntamento che puntiamo a mantenere e perfezionare”.

Sarà proprio in Qatar che, dopo le 3 giornate di test tenutesi dal 23 al 25 febbraio, partirà ufficialmente la prima gara della stagione 2019.

MotoGP | GP del Qatar orari Sky e TV8

i i i i i i i i i i i