Motorsport UK sospende ogni evento a causa del Coronavirus

Motorsport UK sospende ogni evento fino al 30 giugno a causa del Coronavirus, emergenza sanitaria che ha costretto anche il Regno Unito all’isolamento.

Motorsport UK coronavirus
Formula 1. Fonte: Autosport

Il Coronavirus costituisce una concreta minaccia persino per gli Stati che ne avevano sottovalutato il pericolo. Uno di questi è il Regno Unito. Gli inglesi hanno registrato, in meno di una settimana, più di seimila casi e trecento morti.

Nonostante l’ingente ritardo, il governo britannico ha emulato le politiche restrittive degli altri Sati europei. Decisione presa nella serata del 23 marzo e comunicata il giorno successivo ai cittadini. Ecco perché Motorsport UK si è vista costretta a sospendere i permessi e i certificati di esenzione per gli eventi sino al 30 giugno.

La decisione vuole rendere piuttosto chiaro agli organizzatori, competitori e marshals il ruolo che la Federazione sportiva automobilistica britannica svolge nel supportare i piani della pubblica sanità inglese. Motorsport UK coronavirus 

Nei giorni passati, forte era, da parte dei membri della comunità automobilistica, la richiesta di conoscere quelli che sono di fatto i piani per il futuro. I partener potranno così organizzarsi al meglio e, dove necessario, applicare speciali misure. Motorsport UK coronavirus 

Il Presidente di Motorsport UK, David Richards, ha dichiarato: “La Federazione deve compiere la propria parte in questa situazione di emergenza nazionale, dobbiamo tutti restare a casa in modo tale da aiutare il National Health Service e magari salvare delle vite. Oggi, il governo ha richiesto un ‘lockdown’ di tre settimane. Tuttavia, visto che le persone più vulnerabili della nostra società sono costrette a una quarantena di tre mesi, è evidente che la cosa più responsabile da fare sia estendere il periodo di sospensione del nostro sport. Sarà una breve, ma vitale, pausa dalla nostra quotidianità. È un periodo di unità nazionale e dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per aiutare la comunità pubblica.”

Motorsport UK continuerà a monitorare l’evoluzione dell’emergenza Covid-19, e consulterà ogni singola misura disposta dal governo britannico. La Federazione promette di aggiornare la comunità automobilistica laddove ci fosse persino il più piccolo dei cambiamenti.

 

Seguici anche su Telegram

Amarcord | Accadde oggi: 24 marzo 1991, Senna conquista il Brasile con il cambio rotto