NASCAR | Michael Jordan approda nelle corse automobilistiche con un suo team

Michael Jordan ha annunciato che nel 2021 sarà alla guida di un team nella Nascar Cup come proprietario. Bubba Wallace scelto come unico pilota.

 

Jordan Nascar
“His Airness”, da starter onorario a proprietario di un team. Credits: Yahoo!

 

La leggenda dell’NBA Michael Jordan ha annunciato la creazione di un suo team nella NASCAR Cup Series dal prossimo anno. Insieme a lui alla guida del team ci sarà Denny Hamlin, veterano della competizione. Alla guida dell’unica vettura della squadra ci sarà Bubba Wallace, unico pilota afro-americano presente in pista.

Dal suo ultimo ritiro dal mondo del basket, Jordan ha avviato una proficua carriera imprenditoriale. Dopo la creazione del brand di abbigliamento sportivo che porta il suo nome, Jordan ha acquistato la squadra di NBA di Charlotte, gli Hornets, e adesso si prepara alla nuova sfida del mondo delle corse automobilistiche.

Crescendo nella Carolina del Nord, ho sempre seguito la NASCAR con mio padre e i miei fratelli” ha detto Jordan. Sono emozionato dall’idea di poter guidare un mio team assieme al mio amico Hamlin nella serie. Ci sono pochi proprietari di colore nella storia della NASCAR, credo che questo periodo di cambiamenti sia il miglior momento possibile per avviare questo progetto. Sono contento di avere Bubba Wallace come pilota, è un’occasione unica per donare opportunità alle persone di colore nel mondo delle corse” ha concluso Jordan.

Hamlin rimarrà nella sua attuale squadra come pilota. Le regole NASCAR impediscono che un pilota possa correre per il team di cui è proprietario. La collaborazione tra lui e Jordan nasce da una profonda amicizia che lega i due. Dopo il loro primo incontro nel 2009 ad una partita di basket, Hamlin è diventato il primo pilota sponsorizzato dal brand Jordan.

La scelta di Bubba Wallace è stata semplice,” ha detto Hamlin “da quando è arrivato nella NASCAR Cup ha fatto dei miglioramenti incredibili. Si merita di poter lottare per la vittoria e il nostro team si assicurerà di garantirgli i mezzi necessari per farlo. Bubba è una voce importante per il cambiamento nel nostro sport e nella nazione ed io e MJ siamo dalla sua parte.”

Wallace, 26 anni, è un pilota esperto con 105 partenze in NASCAR Cup all’attivo.Quest’anno ha ottenuto 5 top 10 e con il suo 5° posto alla Daytona 500 rimane uno dei migliori piloti afro-americani della storia Nascar.

Commentando il suo passaggio al team di Jordan, Wallace ha detto: “Questa è un’oppotunità che capita una volta nella vita. Michael e Denny sono al lavoro per creare un team in grado di vincere. Gli sono immensamente grato per aver creduto in me e sono carico per iniziare questa nova avventura.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

24 ore del Nurburgring | Focolaio COVID in Porsche dopo Le Mans, Manthey si ritira