Formula 1Interviste

F1 | Mercedes ancora a caccia del dopo Hamilton: la scelta ideale per De Vries

Nick De Vries ha eletto il suo pilota preferito nella lunga lista di nomi che Mercedes sta vagliando per il dopo Hamilton in vista del 2025

Nonostante un debutto in Formula 2 forse leggermente al di sotto delle aspettative, Nick De Vries ritiene che Kimi Antonelli abbia tutte le carte in regola per sostituire degnamente Lewis Hamilton in Mercedes nella prossima stagione. Un vuoto importante quello che andrebbe a ereditare il giovane pilota italiano, che si ritroverebbe ad avere un compagno di squadra altrettanto ostico come George Russell, il quale, almeno all’inizio, porterà i gradi da capitano dopo quattro stagioni.

De Vries Hamilton Mercedes
Mercedes ancora a caccia del dopo Hamilton: la scelta di De Vries © PREMA

Antonelli il pilota giusto per Mercedes?

“La Mercedes ha un grande e giovane pilota in Andrea Kimi Antonelli”, ha affermato l’ex AlphaTauri, tornato in Formula E a partire da questa stagione, in un’intervista concessa a RacingNews365.

“Ovviamente è una perdita, perché Lewis è un pilota fenomenale con un curriculum impressionante. È forse il miglior pilota dell’ultimo decennio. Ma quando si chiude una porta, se ne apre sempre un’altra”.

“I cambiamenti non sono sempre negativi. Può capitare. Spero che Antonelli abbia la possibilità di farlo perché credo che sia molto competente. Penso che sia un gran pilota e completo”.

Parole di profonda stima quelle dell’olandese, che, da pilota di riserva, si è visto negata la possibilità di correre per la scuderia di Brackley negli anni proprio a causa dell’inamovibilità dei piloti titolari.


Leggi anche: F1 | La critica alla Formula 1: “Presto li vedrete correre nei parcheggi dell’IKEA”


Proprio parlando del suo trascorso in Mercedes, De Vries ha commentato tessendo le lodi della sua ex squadra: “Ripenso al mio periodo alla Mercedes con soddisfazione, perché mi sono divertito”.

“Era una grande squadra con una grande cultura, e si preoccupavano molto dei loro piloti e delle persone. Lo apprezzo molto. Sono molto grato a loro per tutte le opportunità che mi hanno dato, soprattutto per crescere all’interno del loro sistema come pilota”.

La mossa a sorpresa effettuata da Hamilton ha aperto scenari imprevisti sul mercato, con Toto Wolff che ha a più riprese affermato di voler prendere del tempo prima di prendere una decisione sul futuro compagno di squadra di Russell.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.