NISSAN MICRA: la prossima generazione sarà FULL elettrica

La nuova Nissan Micra si baserà sulla stessa piattaforma della Renault 5, la CMF B-EV, avrà un autonomia di 400km e sarà prodotta in Francia 

Nissan Micra 2024

Nata nel 1982 dalla Casa Automobilista Giapponese Nissan e con oltre 6 Milioni di esemplari prodotti, la Micra si prepara per un nuovo restyling. 

Il nuovo modello, che verrà messo in commercio a partire dal 2024,  sarà progettato in collaborazione con la Casa Automobilistica Francese Renault,  e farà parte del grande piano industriale nato dall’alleanza tra Renault, Nissan e Mitstubishi, che punta alla produzione di nuove 35 auto elettriche entro la fine del 2030.


LEGGI ANCHE: AUTO D’ EPOCA: tra meccanica e mito


ARCHITETTURA CONDIVISA CON RENAULT 5 

La Nissan Micra nascerà, dunque, sulla piattaforma CMF B-EV, la stessa che verrà impiegata per la produzione di serie della Renault 5, svelata sotto forma di concept car lo scorso anno, presentata all’IAA Mobility di Monaco.

Proprio questa piattaforma, nata per equipaggiare esclusivamente vettura con motori elettrici, permetterà di abbattere i costi di produzione del 33%.

Parlando di autonomia, di chilometri che possiamo percorrere con l vettura, la Casa Giapponese garantisce percorrenze di addirittura 400 km con una carica completa, un range d’azione davvero ampio per una compatta concepita essenzialmente per un utilizzo cittadino.

La nuova utilitaria elettrica svolgerà un ruolo chiave nel processo di elettrificazione della gamma Nissan, che nei prossimi mesi si amplierà in direzione “green” con la crossover a pile Ariya e con l’evoluzione del sistema ibrido e-Power, che debutterà in Europa con le nuove Qashqai e X-Trail.

La vettura verrà prodotta interamente in Francia: verrà assemblata nei reparti di Renault ElectriCity, il nuovo centro industriale elettrico che riunisce i siti di Douai, Maubeuge e Ruitz. 


VUOI RIMANERE AGGIORNATO SUL MONDO DEI MOTORI? SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: Seguici anche su Telegram