A TCFormula 1

F1 | Lambiase zittisce Verstappen via radio in Q2: “Dimmi tu cosa vuoi fare allora!”

Acceso botta e risposta tra Max Verstappen ed il suo ingegnere di pista Gianpiero Lambiase nelle qualifiche del GP del Belgio, con quest’ultimo che ha risposto a tono all’olandese, insoddisfatto per la strategia adottata in Q2.

Acceso botta e risposta tra Max Verstappen ed il suo ingegnere di pista Gianpiero Lambiase nelle qualifiche del GP del Belgio, con quest’ultimo che ha risposto a tono all’olandese, insoddisfatto per la strategia adottata dal team nel Q2. Il due volte campione del mondo è andato infatti molto vicino a quella che sarebbe stata una clamorosa eliminazione nel secondo taglio, chiudendo in decima posizione davanti a Tsunoda.

Verstappen Lambiase qualifiche Belgio
Verstappen furioso per la strategia nelle qualifiche in Belgio, Lambiase lo zittisce © Mirror

Verstappen furioso per la strategia nel Q2 in Belgio, Lambiase risponde a tono

“Avremmo dovuto fare due giri di fila come avevo detto”, ha dichiarato un Verstappen parecchio innervosito via radio per la strategia adottata da Red Bull in Q2.

Arriva subito la risposta zen di Lambiase, che afferma: “Sei passato Max”. L’olandese però non vuole sentire ragioni, controbattendo: “Sì, non me ne frega un caz*o se siamo in decima posizione. È semplicemente un’esecuzione di mer*a”.

Emblematica poi la controrisposta di Lambiase a spegnere l’animo incandescente del proprio pilota: ”Ok, e quando la pista sarebbe stata due secondi più veloce all’ultimo giro e non avresti avuto più batteria, come sarebbe andata? Ma dimmi cosa vuoi fare in Q3 e lo faremo. Set, carburante, piano”.


Leggi anche: F1 | GP Belgio – Risultati qualifiche: giro alieno di Verstappen ma in pole ci sarà Leclerc domenica


Dopo aver fatto segnare un giro spaventoso al termine del Q3, valido per la pole position, sono arrivate le scuse da parte di Verstappen: “Mi dispiace, Gianpiero”. Lambiase ha poi voluto subito sdrammatizzare: “Mi sto lentamente abituando a te, Max…”.

Dopo aver rischiato di rimanere fuori dall’ultimo taglio, il figlio di Jos ha messo a segno un giro fenomenale, destinato a rimanere nei libri di storia della F1. 1.46.168 è stato il crono dell’olandese, ben 8 decimi più veloce del secondo classificato Charles Leclerc.

Tuttavia, nonostante la pole position conquistata in pista, Verstappen scatterà solamente dalla sesta posizione nel gran premio di domenica. Di contro, il monegasco avanza di una posizione, e tornerà davanti a tutti dopo la doppia pole di Baku.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter