A TCFormula 1

F1 | Clamoroso ad Austin, gli organizzatori “riacquistano” i biglietti per il GP

Ha del clamoroso quanto sta accadendo ad Austin con gli organizzatori che stanno ricomprando i biglietti per il GP dai tifosi. Il motivo è particolare.

Quando la F1 fa tappa in America, si sa, lo spettacolo è assicurato. Lo abbiamo visto negli anni in Texas e sopratutto recentemente a Miami e Las Vegas. Quanto sta accadendo ad Austin ha però del clamoroso visto che gli organizzatori stanno ricomprando i biglietti per il GP direttamente dai tifosi.

biglietti gp austin
Ha del clamoroso quanto sta accadendo ad Austin con gli organizzatori che stanno riacquistando i biglietti dai tifosi – Foto: @Flyin18T via X

Dietro tutto ciò ovviamente c’è un motivo, seppur particolare. Per l’edizione 2024 del Gran Premio del Texas è infatti previsto un ospite musicale di primissimo livello. Per questo motivo gli organizzatori stanno cercando di ricompare i biglietti dai tifosi che li avevano precedentemente acquistati. Inoltre è previsto un bonus di ulteriori cinquanta dollari per tutti coloro che decideranno di “cedere” alle richieste degli organizzatori.

Ma perché riacquistare i biglietti? L’obiettivo ovviamente è quello di guadagnare il più possibile rivendendo i biglietti a un prezzo maggiore di quello iniziale che era di 299 dollari. Una volta annunciato l’ospite, i tagliandi verranno rimessi sul mercato a un prezzo di circa 350 dollari.

Non credo che qualcuno deciderà di vendere il proprio biglietto”, ha dichiarato uno degli organizzatori. “La nostra speranza è che capiscano di essere stati fortunati ad acquistarlo ad un prezzo vantaggioso in modo da riaverli con noi anche nei prossimi anni”.

Non si tratta di guadagnare sulle spalle dei tifosi quanto di dimostrare il valore dei biglietti”, ha poi concluso Bobby Epstein.

Sarà curioso capire quella che sarà la scelta dei tifosi dietro a questa più che particolare richiesta.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte immagine usata come copertina: Haas F1 Team via X