A TCFormula 1

F1 | Conclusa l’indagine di Brembo e Ferrari sul problema ai freni riscontrato in Bahrain

A meno di una settimana dalla prima tappa stagionale, le due parti hanno cercato di capire le cause del “pulling” riscontrato sulla SF-24 #16. Ferrari e Brembo hanno concluso l’indagine sul problema ai freni riscontrato da Leclerc in Bahrain.

La prima gara del 2024 è stata tutt’altro che semplice per i piloti Ferrari, con entrambi che hanno accusato problemi all’impianto frenante. Un inconveniente mai riscontrato nelle varie prove libere e nemmeno durante i test della settimana precedente. Dopo quanto emerso, Ferrari e Brembo hanno avviato un’indagine sul problema ai freni riscontrati in Bahrain. Con l’avvio del weekend saudita alle porte, arriva la risposta delle due parti su quanto emerso dalle analisi.

leclerc gp bahrain red Bull

Il primo GP dell’anno è ormai archiviato e Ferrari punta a risollevare la testa questo weekend, in un circuito dalle caratteristiche opposte a quelle del Bahrain. Dopo che i piloti hanno confermato la presenza di questi problemi, Ferrari e Brembo si sono mosse per esaminare l’impianto frenante delle due Ferrari. In un comunicato diramato direttamente dall’azienda produttrice degli impianti, Brembo ha chiarito quanto emerso dalle indagini.


Leggi anche: F1 | Ferrari ha imparato da Red Bull il trick della sospensione posteriore


Con riferimento a quanto accaduto durante la gara di sabato in Bahrain, confermiamo che si tratta di una nuova situazione verificatasi durante la gara e non riscontrata nè durante i test nè durante l’attività preliminare all’avvio del campionato.

Le analisi svolte dagli ingegneri dopo il GP del Bahrain non hanno evidenziato anomalie particolari sui componenti dell’impianto frenante. Ferrari e Brembo stanno lavorando insieme per chiarire completamente il quadro tecnico; nel frattempo il fornitore supporta come sempre il team, concordando soluzioni atte ad ovviare il problema riscontato durante la gara in Bahrain”.

Dopo aver esaminato il fenomeno che ha colpito la Ferrari di Leclerc, rimane ancora da capire quale sia stata la causa del problema. Tra le molte ipotesi, la più plausibile è uno spurgo dei freni non eseguito a regola d’arte oppure un sensore che ha smesso di funzionare durante la gara.

Crediti copertina: DepositPhotos

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter