A TCFormula 1

F1 | Elkann sulla situazione Ferrari: “A Maranello in corso profondi cambiamenti”

Il numero uno del Cavallino, John Elkann, ha parlato di “profondi cambiamenti in corso” nella lettera inviata agli azionisti Ferrari.

Elkann Ferrari
John Elkann nella lettera dedicata agli azionisti del gruppo Exor ha dedicato alcune parole alla recente situazione in casa Ferrari F1. Credits: XPB Images

Tra le mura di Maranello sono in corso profondi cambiamenti, in particolare nel rafforzare l’attività sportiva in pista“. Queste le parole di John Elkann, tornato sulla situazione Ferrari in occasione della presentazione del bilancio societario.

Nella lettera agli azionisti del gruppo Exor, il numero uno del Cavallino ha sottolineato l’importanza del piano presentato dall’AD Vigna. Nel farlo, ha voluto citare il fondatore, Enzo Ferrari, sottolineando come il suo spirito continui a vivere in chi indossa i colori della rossa: “La spinta verso il progresso che il nostro fondatore Enzo Ferrari aveva nel cuore continua a mantenere umile e ambiziosa la gente della Ferrari nel costruire il futuro del Cavallino Rampante“.


Leggi anche: F1 | Ferrari – Leclerc indirizza la squadra durante la pausa: “Occasione da cogliere”


Nella sua comunicazione ufficiale il Presidente ha espresso soddisfazione per i risultati economici ottenuti dal marchio: “La Ferrari ha chiuso l’anno con risultati record, tra cui un fatturato di 5,1 miliardi di euro (+19% rispetto all’anno precedente) e un EBITDA rettificato di 1,8 miliardi di euro (35% di margine)”.

Oltre all’aspetto finanziario, però, non è mancato un riferimento a quello sportivo. Nessun accenno diretto ai risultati poco soddisfacenti di questo avvio di 2023 in Formula 1, ma emerge la chiara indicazione di voler intraprendere una nuova rotta. Un messaggio che ben si lega con il “via libera”, arrivato qualche giorno fa, alla caccia di nuovi ingegneri. Al contempo, le parole di Elkann suonano quasi come una risposta alle recenti critiche alla gestione sportiva del fratello Lapo. A Maranello è tempo di cambiamenti, perché la rinascita parte anche da qui.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter